Loading ...

Oggi vediamo come nascondere file e cartelle in macOS usando il terminale e il comando chflags!

Da come si può dedurre, il comando serve per cambiare i flags ai files (e quindi anche cartelle).

Tra questi abbiamo hidden / nohidden.

Io uso molto i framework CSS,e Bootstrap tra tutti.

Però mi rendo conto che faccio spesso le stesse operazioni su siti nuovi costruiti da zero (e quindi senza aver acquistato template).

Girovagando mi sono imbattuto in questo programma molto molto comodo: Pingendo!

Anche se macOS è molto più "grafico" di Linux, e si tende ad usare meno la riga di comando, non vuol dire che si deve rinunciare a qualche comodità.

Vediamo, ad esempio come impostare la pagine man colorate, in modo sa vederle meglio.

Quando si porta in giro un portatile, e ci si connette a diverse reti, è possibile che i DNS si "incartino".

Capita soprattutto quando si è costretti a connettersi a reti senza usare il DHCP.

Di file manager ce ne stanno veramente una infinità, però è sempre utile provarne qualcuno.

Oggi ne vediamo uno web based, il che vuol dire che ci basta un browser: File Browser!

Per installarlo su Linux (e forse su macOS):

$ curl -fsSL https://filebrowser.github.io/get.sh | bash