Loading ...

Mi sono imbattuto in exa, un comando che si prefigge di sostituire il comando ls, senza ovviamente eliminare quest'ultimo.

Sostanzialmente fanno la stessa cosa, ma exa ha delle extra opzioni.

E' disponibile per Linux e macOS.

Per installarlo su Arch Linux:

# pacman -Sy exa

Ho deciso di scrivere per divertimento una gui per rsync, il famoso programma per il backup usato molto in ambito Linux e BSD (e funziona anche su macOS).

L'ho scritto in Qt, ed usa un database SQLite.

Sostanzialmente è l'unica dipendenza; potete installarlo facilmente.

Creare finestre di dialogo in Swift è abbastanza semplice, ma dobbiamo specificare su quale piattaforma lavoriamo, perchè mi pare di capire che c'è differenza tra macOS e iOS.

Se cosi fosse, allora vi scpecifico che stiamo su macOS.

Prima o poi doveva capitare di iniziare a combattere anche con Swift; dovendo fare un porogrammino per macOS, quale migliore occasione?

Il primo articolo di questo linguaggio lo dedico a come eseguire comandi esterni.

Mi pare di capire che ci sono vari modi per farlo; ed inoltre ho visto che molte classi sono state rinominate nelle ultime versioni di Swift (ad esempio NSTask in Process).

Oggi vediamo come nascondere file e cartelle in macOS usando il terminale e il comando chflags!

Da come si può dedurre, il comando serve per cambiare i flags ai files (e quindi anche cartelle).

Tra questi abbiamo hidden / nohidden.