Loading ...

bmon è un ottimo tool da riga di comando per Linux per monitorare il traffico di rete.

Funziona in tempo reale, e ci mostra tutte le informazioni in maniera leggibile.

Per installarlo su Debian:

# aptitude install bmon

Piccolo snippet per controllare se IPv6 è già abilitato su Linux.

In verità dovrebbe essere abilitato di default praticamente sempre.

ethtool è una utility da riga di comando per Linux, che ci permette di di interrogare (e volendo anche modificare) le nostre schede di rete.

Dovrebbe essere disponibile nei repo ufficiali.

Per installarlo su Arch Linux:

# pacman -Sy ethtool

Tra i vari port scanner disponibili, uno di quelli che mi è saltato all'occhio è MASSCAN!

E questo perchè è estramente veloce, ed funziona in modo molto simile a Nmap.

E' possibile installarlo su varie piattaforme, eseguendo il build.

Il comando ping è praticamente usato per fare qualsiasi test primario sulla rete.

Però è un comando molto basilare, e che ad esempio non ci consente di "pingare" specifiche porte.

Per fare questo test possiamo usare Nmap o Telnet!

Se vogliamo visualizzare informazioni sui socket in Linux possiamo usare il comando ss!

Ci permette di visualizzare parecchie informazioni, anche di basso livello.

Ho parlato più volte sia di NMAP che di Bootstrap.

Il primo è, probabilmente, il più famoso network scanner su piazza; disponibile su svariate piattaforme, anche con una interfaccia grafica (non proprio bellissima...).

Il secondo è framework CSS più famoso su piazza.

Il comando fping è un'ottima alternativa al classico comando ping per Linux.

Porta con se una velocità notevole, con l'aggiunta di alcune comodità come il ping di più IP, ecc.

Dovrebbe essere disponibile nella maggior parte dei repo standard; per installarlo su Arch Linux:

# pacman -Sy fping

MTR è un tool per il monitoraggio della rete, che esegue contemporaneamente ping e traceroute.

Per installarlo su Linux possiamo usare i repo ufficiali; ad esempio su Arch Linux:

# pacman -Sy mtr

Ho visto che esiste anche una versione grafica scritta in GTK, ma non l'ho testata.

Dalla pagina man si evince che il comando ifconfig serve per configurare la rete sui sistemi Linux.

E' un programma che in molte distro viene ormai sostituito dal comando ip; ma io lo installo sempre, perchè lo trovo più semplice da usare.