Loading ...

Ci stanno diversi programmi su Linux per eseguire i backup.

Oggi vediamo Timeshift, che sostanzialmente ci permette di creare uno snapshot dell'intero sistema;e di ripristinarlo in caso di bisogno.

Quindi non è ottimale per singole cartelle, ecc.

Lanterna è una libreria per Java che ci permette di creare delle interfacce testuali simili a quelle create con curses.

Ma questa a descrizione è molto restrittiva, in quanto Lanterna è in grado ci creare anche dei layout complessi, con finestre, pannelli, file dialog, ecc.

Inoltre, è anche possibile usare le stesse classi di Swing (ma non è obbligatorio).

Come sapete, Apache è in grado di ospitare più siti web usando i virtual hosts.

L'altro giorno stavo smanettando su un server un pò ingarbugliato, e cercavo di capire quanto vhosts avesse attivi.

Mi è venuto in soccorso il comando apache2ctl!

La connessione a Redis con Python è molto semplice usando il modulo apposito.

Per installarlo:

# pip install redis

Tra i vari comandi disponibili su Linux per comparare files, abbiamo anche sdiff!

Rispetto al classico diff, ha qualche opzione ed un output più leggibile.

Per visualizzare gli utenti connessi sul nostro pc con Linux, potete usare il classico comando w:

$ w
 16:33:56 up  6:42,  1 user,  load average: 0,48, 0,69, 0,43
USER     TTY      LOGIN@   IDLE   JCPU   PCPU WHAT
matte    tty7    09:51    6:42m 10:29   1.30s cinnamon-session --session cinnamon

Solo che questo mostra un output un pò ridotto.

Non ho ben capito se il C# già include una libreria / classe per il parsing del JSON, comunque io ho deciso di usare Json.NET!

Inoltre vedremo come prendere i dati da un web service remoto.

Prima di tutto dovete aggiungere la libreria al vostro progetto, e potete farlo direttamente da NuGet.

Oggi vediamo come validare un form in jQWidgets, partendo dal presupposto che useremo la sua llibreria apposita: jqxValidator!

Quindi, come prima cosa, dovete includere i componenti Javascript nella pagina; nel caso in esempio:

<script
    src="https://code.jquery.com/jquery-3.3.1.min.js"
    integrity="sha256-FgpCb/KJQlLNfOu91ta32o/NMZxltwRo8QtmkMRdAu8="
crossorigin="anonymous"></script>
<script type="text/javascript" src="jqwidgets/jqxcore.js"></script>
<script type="text/javascript" src="jqwidgets/jqxvalidator.js"></script>
<script type="text/javascript" src="jqwidgets/jqxbuttons.js"></script>
<script type="text/javascript" src="jqwidgets/jqxinput.js"></script>
<script type="text/javascript" src="jqwidgets/jqxnumberinput.js"></script>
<script type="text/javascript" src="jqwidgets/jqxtextarea.js"></script>
<script type="text/javascript" src="jqwidgets/jqxform.js"></script>
<script type="text/javascript" src="my_script.js"></script>

Il comando che vediamo oggi, pmap, serve per mappare la memoria di un processo iin Linux.

Può essere molto utile in fase di debug, o per capre come funzionano meglio i processi.

Proviamo a vedere qualche esempio, usando Firfox come cavia.

La necessità è quella di recuperare valori da query-string usando Javascript.

Quindi, ad esempio, da questo url vogliamo recuperare l'id:

https://www.sito.com/index.php?id=2