Apache Cassandra è uno dei databse NoSQL più utilizzati.

Le motivazioni sono tante, e quindi ho deciso di testarlo sulla mio server di test con Debian (8).

Vediamo i passaggi per installarlo.

Per visualizzare le connessioni attive in MariaDB (e a MySQL) abbiamo due possibilità.

In entrambi i casi eseguendo una query con il comando SHOW.

Se andate sul link postato, vedrete che SHOW ci permette di avere praticamente qualsiasi info.

Usando JDBC, è abbastanza semplice identificare i metadata di un db.

Ogi vediamo qualche esempio, in cui andremmo a prendere diverse info su db e tabelle.

Ovviamente dovete aggiungere il driver JDBC al vostro progetto; se usate Maven aggiungete questo al vostro pom.xml:

        <dependency>
            <groupId>mysql</groupId>
            <artifactId>mysql-connector-java</artifactId>
            <version>5.1.6</version>
        </dependency>

Bene, vediamo due metodi:

  • nel primo tireremo fuori le info generali sul db
  • nel secondo, estrapoleremo info su una tabella passata come argomento.

Avevo la necessità di replicare la struttura di un database MySQL in SQLite.

Questo db mi serviva per una app, e non avevo voglia di ricreare tutta la struttura.

Girovagando sono incappato in uno script shell che è in grado di fare esattamente questa operazione: MySQL to SQLite converter!

Il suo utilizzo è abbastanza semplice.

Una delle cose che più mi piacciono di MySQL / MariaDB è l'istruzione ON DUPLICATE KEY!

Esegue in automatico un sacco di controlli, levando quindi al programmatore l'onere di scrivere codice / controlli in più.

Ho scoperto che anche in Oracle c'è una instruzione simile: MERGE!