Loading ...

Quello che oggi vederemo, molto velocemente, è uno dei vari GUI SDK per Python: PySimpleGUI!

Vedremo un esempio molto basico, giusto per capire che esiste e che funziona.

Prima di tutto installiamolo:

# pip3 install --upgrade PySimpleGUI

Quello che voglliamo ottenere oggi è la possibilità di aprire il programma di default usando uno script Python.

Per programma di default si intende il programma per aprire quello che ci serve: il browser default nel caso di un url, l'editor associato ad un determinato file, ecc.

Udev è il gestore dei dispositivi per il kernel Linux.

In sostanza gestisce e monitora tutti dispositivi a blocchi.

Attraverso il modulo pyudev possiamo interagire con lui usando Python.

Faccio una premessa: ancora non so quanto sia utile il programma scritto in Python che vederemo oggi, e ancora non ho capito come si possa agganciare ad un database come MySQL.

Ho fatto solo test con db SQLIte.

Da quanto ho capito, Python non ha un modulo di default per identificare la risoluzione del monitor.

O quanto meno non ne ha una che sia usabile su tutti gli OS.

Hachoir è un'ottima libreria per Python per l'estrazione dei metadati dai video (e non solo).

Oggi vediamo come sfruttarla usando Python 3.

Prima di tutto installiamola:

$ python3 -m pip install -U hachoir

La connessione a Redis con Python è molto semplice usando il modulo apposito.

Per installarlo:

# pip install redis

Spesso ci capita di usare delle classi solo come conteitori.

In questi classi andiamo ad aggiungere tutta una serie di campi / metodi, ed in alcuni casi può essere scomodo.

Anche in Python, che è notoriamente un linguaggio molto sintetico.

Il modulo per Python che vediamo oggi ci permette di visualizzare facilmente le informazioni sulla shceda di rete: netifaces!

Per installarlo:

# pip install netifaces

Tra le librerie più facili da usare per la gestione delle date in Python, viene elencata maya!

In effetti l'installazione è semplice:

# pip install maya