Per gli amanti della botanica, ho trovato una app interessante: PlantNet!

In pratica, partendo da una foto, è in grado di riconoscere di che pianta si tratta.

Ovviamente il riconoscimento è tanto migliore quanto è migliore la qualità della foto.

In molti casi è anche in grado di differenziare un fiore da una foglia nella stessa foto.

Nello specifico parliamo di Cyanogen OS 13, e non della Oxygen OS installata nel secondo modello.

In pratica l'altro giorno ho aggiornato il cellulare, e da quel momento non ha più funzionato.

Inoltre su tre possessori di OnePlus One che conosco, è successo solo a me.

Quando si dice la sfiga!

In pratica i problemi erano due:

  • spropositato consumo di ram, senza nessuna app specifica
  • tutto il "sotto-sistema" rubrica / contatti impallato

E' inutile sperare che non sia così, ma gli stalker / utenti fastidiosi esistono!

Ad una mia amica è capitato di dover bloccare i messaggi di un utente un pò troppo insistente.

Come possiamo fare se usiamo Android?

Android 6 non sta prendendo ancora molto piede, ma comunque porta con se diverse novità.

Ad esempio, è molto più facile controllare quale app occupa più memoria; e questo ci facilita quando cerchiamo di capire perchè il nostro device si è rallentato tutto ad un tratto.

Vediamo come fare; considerate che ce l'ho in inglese.

Non tutte le versioni di Android hanno installato un file manager di default; e parlo anche delle versioni derivate.

In genere non è un problema, in quanto basta accedere al Play Store e scaricarne uno.

Su Android 6, però, il file manager è presente, anche se "nascosto".

Non è detto che ci piacerà, ma vale la pena di testarlo lo stesso; vediamo come fare.

Android 6 porta con se molte novità (anche se pochi lo sanno visto che non c'è stata molitissima comunicazione al riguardo).

Una di queste è Smart Password, che si occupa di memorizzare le tue password e di sincronizzarle con il tuo Google Account.

La funzionalità è attiva di default, ma non a tutti piace.

Vediamo come possiamo disabilitarla (ho le versione in inglese).

Per scambiare dati tra dispositivi Android e iOS ci sono vari modi:

  • FTP
  • Email
  • WhatsApp e simili
  • Cloud (Dropbox, Google Drive, ecc)

Sempre, quindi, passando per altri sistemi:

  • non sempre è comodo
  • possiamo avere problemi di dimensioni

Ho scoperto, però, una app che permette lo scambio diretti tra dispositivi che si chiama Sunshine.

Di app per Android, ce ne sono veramente migliaia; e ne escono in conitnuazione.

Il Play Store, per quanto fatto bene, alla fine tiene tra i primi risultati semper le stesse app.

Anche tra quelle, in teoria, nuove, alla fine sembrano non esserci mai grandi novità.

Finalmente anche il mio smartphone si è aggiornato ad Android Lollipop, sottoforma di Cyanogen 12.

In avvio ho impostato il launcher predefinito, invece che Nova Launcher, e mi sono ritrovato con la Google Search Bar nelle schermate Home.

Come rimuovere questa bar che a me non serve a una mazza?

Molto semplice; prima di tutto, tenete premuto nella schermata Home fino a che non vi compaiono delle impostazioni.

Le fotocamere dei cellulari sono ormai della macchine fotografiche a tutti gli effetti.

Hanno tantissimi filtri e impostazioni avanzate, senza contare le risoluzioni!

Di contro sono aumentati anche i vari dettagli, in formato EXIF, che vengono salvati.

Soprattutto sui cellulari, prima di fare una condivisione, può essere opportuno cancellarli.

Qui avevamo visto come manipolarli su pc.

Oggi vediamo come farlo su Android.