Loading ...

QPlainTextEdit è il classico componente che corrisponde ad una textarea.

Quindi gestisce svariato testo su multi righe, ecc.

In questo caso parliamo di testo semplice, ma ci dovrebbero essere componenti per gestire testo più complesso.

Rispetto ad altri linguaggi, usare oggetti custom in Qt ha qualche complicazione in più.

Soprattutto per quanto riguarda "l'inizializzazione" dell'oggetto custom (potete vedere la discussione sul forum qt.io).

Oggi vediamo come riempire una QList usando un oggetto custom.

Il mio oggetto corrisponde ad una tabella di database; e da li che prenderò i dati.

Sostanzialmente riempio una QTableWidget da database, e voglio mettere un QPushButton nelll'ultima colonna (il classico tasto per cancellazione).

Non andremo a vedere come reperisco i dati da db, ma diamo per scontato di avere una QList perfettamente riempita.

Nel nostro file di intestazione andiamo ad aggiungere questo:

private slots:
    void delSync(QTableWidgetItem *item);

private:
    void createMainLayout();

Nella mia interfaccia create in Qt, ho due QLineEdit e due QPushButton.

Entrambi i bottoni avviano un QFileDialog per la scelta di una cartella; ma a seconda di quale bottone viene cliccato, devo riempire una QLineEdit piuttosto che l'altra.

Oggi vediamo come riempire una QComboBox usando un oggetto QMap.

Vedremo anche come recuperare la chiave del valore selezionato (grazie al Qt forum per il suggerimento).

Vi posto tutta la classe, comprensive di intestazione:

#ifndef DIALOGADD_H
#define DIALOGADD_H

#include <QLineEdit>
#include <QFileDialog>
#include <QPushButton>

#include <QDebug>

namespace Ui {
class DialogAdd;
}

class DialogAdd : public QDialog {
    Q_OBJECT

public:
    explicit DialogAdd(QWidget *parent = nullptr);
    virtual ~DialogAdd();

private slots:
    void getSync();

private:
    QMap<QString, QString> syncMap;
    Ui::DialogAdd *ui;
};

#endif // DIALOGADD_H

Usando l'oggetto QPalette è molto semplice impostare lo sfondo di un QWidget.

Nell'esempio più sotto, usiamo appunto un QWidget "generico", ma penso valga più o meno per qualsiasi widget.

In pratica la mia finestra Qt deve essere divisa in due parti, di cui la sinistra grande il 20% della finestra; la destra il restante.

Mi hanno suggerito di usare il componente QSplitter, ed è quello che ho fatto.

Ho deciso di creare un programma in Qt senza usare l'interfaccia grafica; e quindi scrivendo tutto il codice.

La mia finestra deve avere queste caratteristiche:

  • essere centrata
  • partire grande l'80% della risoluzione dello schermo
  • avere una minima risoluzione

Ovviamente voi potete "levare" quello che non vi serve.

Non so bene a cosa possa essere utile memorizzare la clipboard in un programma, però ero curioso di capire come funziona il componente Qt QClipboard!

Ad essere sincero ho avuto un pò di difficoltà nel capire il senso, comunque vi mostro un esempio.

Qt offre già parecchi driver per database; basta includere sql nel file del progetto per accedere a tutte le classi:

QT += core gui sql

Però, in determinati casi, è comunque necessario installare delle librerie; ed è il caso di PostgreSQL!

Infatti, avendo il database installato su un altro pc, sul mio pc ho dovuto installare libpq.

Su Arch Linux:

# pacman -S libpqxx