Il localStorage, tra le varie novità rispetto ai cookie, porta una maggior dimensione disponibile per salvare i dati.

Dipende un pò dai browser, però possiamo dire che siamo intorno ai 5MB.

Javascript nasce come un linguaggio lato client, e quindi non può accedere ed eseguire operazioni lato server (a meno di non usare framework specifici ovviamente, ma non è il nostro caso).

La mia necessità è quella di far scaricare agli utenti un file tramite AJAX.

Questo perchè il file, prima di essere creato, richiede un pò di elaborazione.

Usando un linguaggio lato server (nel nostro caso PHP) è possibile eseguire questa operazione.

Quando sviluppiamo un programma in Node.js, dobbiamo riavviare il programma ogni volta che effettuiamo una modifica.

Alla lunga può essere un pò snervante!

Ho scoperto che esiste un modulo apposito: nodemon!

Inviare email in Node.js è abbastanza semplice usando il modulo nodemailer!

Cominciamo con package.json:

{
    "name": "TestEmail",
    "version": "1.0.0",
    "keywords": [],
    "author": "Mattepuffo",
    "contributors": [],
    "dependencies": {
        "nodemailer": "*"
    }
}

zTerminal è un plugin per jQuery che ci permette di creare un emulatore di terminale online.

Ovviamente non si tratta di un emulatore di sistema, in cui possiamo lanciare i comandi che conosciamo.

I comandi saremo noi ad impostarli con Javascript.

Ho trovato un interessante plugin per jQuery che ci permette di identificare i colori delle immagini, e volendo anche di usarli direttamente nella nostra pagina web: Chameleon.js!

Non è particolarmente difficile da usare, e ci permette di fare parecchie operazioni.

Scaricate la libreria dal sito, e includetela nella pagina insieme a jQuery; avete bisogno anche di una immagine (prendetene una un pò colorata per vedere bene l'effetto).

Non parliamo ovviamente di comandi di sistema, ma di comandi che è possibile dare in una pagina web quando è in modalità designMode.

Per fare questo, useremo la funzione execCommand!

Cosa importante, il contenitore su cui eseguire comandi deve essere editable; e per questo c'è l'apposito attributo HTML contenteditable.

Partendo da una classica lista HTML, vogliamo filtrarla scrivendo dentro ad una input text.

Possiamo farlo in Javascript in maniera abbastanza semplice.

Ho cominciato a studiarmi un pò Mustache per Javascript, caricando i dati tramite AJAX.

Oltre a Mustache.js, avremmo bisogno anche di jQuery; infine useremo un file di template esterno (giusto per fare un esempio più completo.

Mustache.js lo potete scaricare da GitHub (ho dovuto copiarlo in locale, il caricamento remoto non mi funzionava).

Specifichiamo cha parliamo della versione di 2 di Vue.js.

Lo sto cominciando a vedere adesso, quindi non so quante differenze ci siano con la versione 1.

Comunque, vediamo come effettuare richieste AJAX e di conseguenza riepire una tabella.