Loading ...

Log.io è un programma scritto in Node.js che ci permette di visualizzare i log in tempo reale.

Essendo basato su Node.js, dovrebbe essere teoricamente multi piattaforma.

Ma io l'ho testato solo su Linux, e non saprei come funziona sugli altri OS.

You-Get è un programma di riga di comando che ci consente di scaricare diversi media dal web usando la riga di comando.

Si basa su Python 3 e FFmpeg, e quindi è potenzialmente multi-piattaforma.

Per installarlo possiamo usare pip:

# pip3 install you-get

Su Arch Linux potete anche usare i repo ufficiali:

# pacman -Sy you-get

Mi sono imbattuto in exa, un comando che si prefigge di sostituire il comando ls, senza ovviamente eliminare quest'ultimo.

Sostanzialmente fanno la stessa cosa, ma exa ha delle extra opzioni.

E' disponibile per Linux e macOS.

Per installarlo su Arch Linux:

# pacman -Sy exa

Tokei è una piccola utility scritta in Rust, che ci mostra diverse staitistiche sul codice sorgente.

Potete installarlo tramite cargo:

# cargo install tokei

Oggi vi propongo NDM (NPM Desktop Manager), una front-end grafico per desktop per NPM.

Attraverso questo programma possiamo gestire tutit i pacchetti come se usassimo NPM.

Quindi possiamo installarli, aggiornarli e rimuoverli.

osquery è un ottimo software, grauito e multipiattaforma, creato da Facebook per interrogare e monitorare il sistema come se fosse un database.

Infatti useremo delle istruzioni SQL per interrogare qualsiasi aspetto del sistema.

E' disponibile per Linux, macOS, Windows e FreeBSD; e si compone di due parti:

  • osqueryi -> la shella interattiva
  • osqueryd -> un demone di monitoraggio che permette di schedulare queries e controllare eventuali cambiamenti

Rust è un linguaggio molto interessante sotto molti punti di vista (ho deciso che sarà un obbiettivo del 2019).

Oggi vediamo qualche esempio di utilizzo di ripgrep, un grep scritto appunto in Rust.

Possiamo usarlo su parecchi OS (come potete vedere dalla documentazione), e possiamo usarlo anche nei nostri programmi Rust.

Se stiamo usando Linux in modalità testuale, perchè magari siamo su un server, possiamo navigare con diversi browser testuali.

Con le dovute limitazioni ovviamente....oppure no?

Perchè volendo possiamo usare Browsh, che supporta grafica e video!

In verità il programma è multi-piattaforma; ma non ho ancora trovato un motivo per usarlo su Windows o macOs.

Python ha già la sua shell, e funziona anche abbastanza bene.

Ma ne esistono delle altre che portano grossi miglioramenti / vantaggi / aggiunte.

Io ho provato IPython, e devo dire che funziona molto bene.

Cloc è un programma gratuito e multi-piattaforma scritta in Perl che ci consente di contare il numero di righe di un file sorgente.

In più ci dice anche di che linguaggio parliamo, e ci conta anche le rgihe di commenti.

Inoltre, potete anche usarlo su file compressi.

Per installarlo su Arch Linux:

# pacman -Sy cloc