Loading ...

Visto che Google sta spingendo parecchio su Dart, anche lato mobile, ho deciso di dargli un'occhiata.

Nel complesso mi sembra un linguaggio abbastanza completo e facile da imparare.

Al momento lo sto studiando solo lato console, ma penso mi spingerò oltre visto le prime impressioni.

Oggi vediamo come usare le liste; sostanzialmente le associamo agli array / gruppo di oggetti, sul quale possiamo fare svariate operazioni.

Ho parlato più volte sia di NMAP che di Bootstrap.

Il primo è, probabilmente, il più famoso network scanner su piazza; disponibile su svariate piattaforme, anche con una interfaccia grafica (non proprio bellissima...).

Il secondo è framework CSS più famoso su piazza.

Oggi vediamo un altro comando presente nel pacchetto Debian-goodies: debmany!

Prima di tutto installiamo il pacchetto (se non lo abbiamo già fatto):

# aptitude install debian-goodies

Il modulo per Python che vediamo oggi ci permette di visualizzare facilmente le informazioni sulla shceda di rete: netifaces!

Per installarlo:

# pip install netifaces

PDFKit è una libreria per Ruby (e altri linguaggi se ricordo bene) per la creazione di file PDF partendo da HTML.

Per installare la libreria:

# gem install pdfkit

E' necessario anche il pacchetto wkhtmltopdf; su OpenSUSE si può installare così:

# zypper install wkhtmltopdf

Vediamo tre esempi basici per vedere le potenzialità della libreria.

Oggi vediamo un altro comando presente nel pacchetto Debian-goodies: debman!

Prima di tutto installiamo il pacchetto (se non lo abbiamo già fatto):

# aptitude install debian-goodies

LokiJS è un database in-memory che ci permette di salvare i dati in maniera persistente con Javascript.

Gli esempi parlano principalmente di Node.js e framework collegati al mobile; non so se è possibile usarlo anche per applicazioni web.

Comunque, diamogli una rapida occhiata.

Per installarlo:

# npm install lokijs

Oggi vediamo un altro comando presente nel pacchetto Debian-goodies: dpigs!

Prima di tutto installiamo il pacchetto (se non lo abbiamo già fatto):

# aptitude install debian-goodies

Kotlin supporta tutti i tipi di collezione di Java.

Oggi vediamo qualche esempio di uso delle mappe.

Kotlin supporta sia mappe mutabili che immutabili (che sono quelle create di "default").

Oggi vediamo un altro comando presente nel pacchetto Debian-goodies: debget!

Prima di tutto installiamo il pacchetto (se non lo abbiamo già fatto):

# aptitude install debian-goodies