Home / Sistemi operativi & mobile / Linux / Mini guida a Pisi
Mattepuffo

Mini guida a Pisi

Mini guida a Pisi

Sto testando da un pò Pardus 2011.

La trovo una buona distro, abbastanza veloce e stabile (anche se soffre ancora di qualche problema di gioventù).

Come mi capita ormai in tutte le distro (tranne OpenSuse) preferisco usare la riga di comando piuttosto che GUI per gestire i pacchetti.

Il package manager di PArdus si chiama Pisi e lo trovo molto facile e intuitivo.

Ho deciso quindi di scrivere una mini guida ai comandi più utilizzati, rimandandoil resto al Wiki ufficiale.

La sintassi di base è molto semplice:

pisi [comando] [eventuali_opzioni] [file]

Una delle cose che mi è piaciuta di più è l'esistenza delle scorciatoie per i comandi.

Se guardate nell'help le potete vedere.

Ad esempio install è ridotto a it.

Vediamo quali sono i comandi principali.

Installare:

# pisi install file1 file2 file3

Rimozione:

# pisi remove file1 file2 file3

Non ho trovato un comando per una rimozione approfondita che potrebbe essere l'equivalente, ad esempio, di 'aptitude purge'.

Cercare pacchetti:

# pisi search file

Aggiornare il sistema:

# pisi update-repo (è possibile aggiornare anche un solo repo alla volta mettendo il nome)

# pisi upgrade (è possibile fare l'upgrade dei singoli package)

Se usiamo il flag -x possiamo escludere i pacchetti dall'aggiornamento:

# pisi upgrade -x firefox

Informazioni sui pacchetti:

# pisi info file

Listare tutti i pacchetti disponibili e quelli installati:

# pisi list-available (è possibile ottenere la lista dei singoli repo)

# pisi -list-installed (è possibile ottenere la lista dei singoli repo)

Aggiungere, rimuovere e listare i repo:

# pisi add-repo repo-address url_repo

# pisi remove-repo repo-name

# pisi list-repo

 

Ovviamente non vuole essere una guida definitiva.

Sono solo tutti i comandi che mi è capitato di usare.

Inoltre c'è anche Pisibul per installare pacchetti no presenti nei repo.

Funziona un pò come yaourt di Archlinux.