Ho scoperto un programmino abbastanza utile per Linux, che in pratica è una interfaccia per i motori di ricerca più famosi, usando la riga di comando: Surfraw!

Da quanto ho capito, la prima versione è stata creata da Julian Assange; adesso non so da chi è mantenuta.

Comunque per installarlo su Arch Linux:

# pacman -S surfraw

Anche Google ha la sua libreria per il parsing della riga di comando in Java.

Ed è anche piuttosto semplice da usare.

Con Maven aggiungete questo al vostro pom.xml:

        <dependency>
            <groupId>com.github.pcj</groupId>
            <artifactId>google-options</artifactId>
            <version>1.0.0</version>
        </dependency>

Google Analytics lo conosciamo praticamente tutti.

E sembra quasi indispensabile averlo.

Ma esistono anche delle alternative a questo servizio, ed oggi vediamo quelle che ho testato io.

Però lo ammetto, alla fine sempre Google Analytics utilizzo, anche perchè è praticamente obbligatorio agganciare il sito a Google, e diventa praticamente una prassi automatica.

Comunque ecco la lista.

Google non ha mai dato un grandissimo supporto a Linux per quanto riguarda Google Drive.

Ci sono dei programmi per usarlo, ma nessuno ufficiale (o almeno così ho capito).

Tra i più usati c'è Google-Drive-Ocamlfuse!

Visto che Google introdurrà a breve Kotlin in Android Studio per lo sviluppo su Android, ho pensato fosse giunto il momento di iniziare a studiarlo un pò.

Kotlin è uno dei vari linguaggi che si basa sulla JVM, ed è quindi compatibile con Java, ed è in grado di usare le sue librerie.

Se volete usare un IDE, vi consiglio Intellij IDEA; ma anche Netbeans ed Eclipse sono compatibili.