WebP è un formato di compressione di immagini creato da Google qualche anno fa; non è ancora molto usato, ma effettivamente il rapporto compressione / qualità è ottimo.

D'altro canto Google lo sta spingendo molto; basti pensare che è il formato standard usato da loro anche nel Play Store.

Oggi vediamo dei semplici passi per affiancare immagini con Gimp.

Per chi non lo sapesse, Gimp è un alterego di Photoshop open source.

E' gratuito e disponibile per Linux, Windows e Mac OS X.

Una volta che lo avete installato installato, avviatelo e caricate una immagine (menu File -> Apri).

Quello che dobbiamo fare è espandere la sua superfice per creare uno spazio vuoto.

Quindi andate su Immagine -> Dimensione superficie; si aprirà questa finestra:

Ecco pochi semplici passi per cancellare un colore di una immagine.

In questo modo possiamo facilmente rendere lo sfondo di una immagine trsparente.

Andiamo su Seleziona -> Per colore e selezioniamo il colore che vogliamo levare.

Per chi non lo conoscesse Gimp è l'alterego Open Source e multipiattaform di Photoshop,

Non ha tutte le stess funzioni ovviamente, e il suo uso non si spinge agli stessi livelli.

Ma è comunque un ottimo prodotto con parecchie funzioni.

Oggi vi spiego come fare a stondare gli angoli delle immagini in maniera veloce.

Dopo averlo installato, avviatelo e caricate una immagine.