Loading ...

Può essere molto utile poter avviare la nostra Linux box in un certo momento, in maniera automatica, senza essere presenti.

Con il comando rtcwake possiamo proprio ottenere questo.

Linux ci mette un bel comando per controllare la CPU affinity dei processi: taskset!

Con questo comando possiamo sia visualizzare che cambiare l'affinity.

nmon è un ottimo programma per il monitoraggio in tempo reale di un sistema Linux.

E' un tool da riga di comando, e quindi utilizzabile anche in ambienti senza desktop environment.

In un altro articolo abbiamo visto come recuperare la lista dei pacchetti installati in Debian, in modo da poterli ripristinare dopo una reinstallazione del sistema.

Oggi ci occupiamo di visualizzare la storia dei pacchetti, e quindi quali sono stati installati, rimossi e aggiornati.

Il tutto usando grep e i log di dpkg.

Sto testando LSD (LSDeluxe) su Linux, e lo trovo molto interessante.

In pratica si tratta di un ls scritto in Rust, ma con alcune peculiarità interessati (come le icone ad esempio).

Il suo utilizzo è identico a quello di ls, ma vediamo come installarlo.

Ovviamente non intendo sul terminale di una distro Linux avviata con un desktop environment; ma parlo di usare il mouse in una distribuzione che usa solo il terminale, e che non si avvia con DE (ad esempio un server, o quando lanciamo la distro in modalità recovery).

In pratica GPM (General Mouse Purpose) ci consente di usare comunque il mouse per fare tutte le operazioni standard (copia/incolla ad esempio).

Il chroot, nei sistemi UNIX base, è una "procedura" con la quale è possibile cambiare temporaneamente la root directory dei processi correnti.

Su Linux ho usato questa procedura usata per diversi scopi, e non è difficile da eseguire.

Però ci sono diversi comandi da usare.

Ho però scoperto Groot, che in ci permette di eseguire il chroot in maniera molto semplice.

Può capitare di dover apportare delle modifiche ai parametri del kernel su Linux; ed in genere guardiamo prima quelli che sono impostati correntemente.

Abbiamo diversi modi per ottenere queste informazioni:

  • sysctl
  • proc
  • dmesg

Winpak è un pacchetto per Flatpak che ci permette di installare su Linux alcune applicazioni Windows basate su Wine.

In pratica si occupa di installare il programma desiderato con tutte le librerie associate; in questo modo dovrebbe facilitare l'utilizzo di Wine.

Su Linux abbiamo tutti gli strumenti che vogliamo per scompattare files compressi da riga di comando.

Solo che nessuno è in grado di farlo su più files contemporaneamente.

Però è molto facile usando un loop.