E' già da un po che Ubuntu è relegato a sotto sistema operativo per quanto mi riguarda, nel senso che l'ho installato su pc che non uso abitualmente.

Uno dei motivi è che Unity non mi piace per niente.

Non che Gnome-shell mi piaccia, ma di sicuro mi piace di più.

Vediamo quindi come eleminiare definitivamente e totalmente Unity da Ubuntu 12.04.

Prima di tutto installiamo Gnome-Shell, LightDM e il buon vecchio Synaptic.

Aprite il terminale e digitate:

$ sudo aptitude install gdm gnome-shell synaptic deborphan

Durante l'installazione ci verrà chiesto di impostare il Login Manager predefinito; selezionate GDM.

Riavviate il sistema ed al login scegliete Gnome.

Shutdown GTimer è un semplice programmino che permette di spegnere, riavviare, ibernare, sospendere e chiudere la sessione attiva dopo un tot di tempo.

Il programma è molto semplice da usare e ci da anche la possibilità di eseguire comandi personalizzati invece di quelli prestabiliti, oppure di visualizzare un messaggio.

Permette di minimizzare la finestra con un collegamento nell'area di notifica e possiamo indicare il tempo rimanente all'operazione impostata direttamente sul pannello o attraverso un widget nel nostro desktop.

Pur non piacendomi Ubuntu, e tantomeno Unity, ce l'ho installato sul mio eee-pc e quindi ogni tanto ci smanetto.

Devo dire il nuovo Unity ha migliorato notevolmente il Dash sia integrando i 2 Lens di ricerca applicazioni e file, sia aggiungendo Music Lens.

Inoltreho scoperto che possiamo anche aggiungere altre funzionalità al Dash.

Ad esempio possiamo trasformarlo in una mini calcolatrice con Unity Scope Calculator.

Aruba mi ha fatto perdere tutta la giornata di ieri e quindi oggi doppio articolo.

Vediamo come installare la nuova versione di GNOME sull'ultima versione di Ubuntu.

E' una cosa che sconsiglio, ma in molti voglio farlo: installare GNOME 3 su Ubuntu 11.04 (che ufficialmente usa Unity).

Io lo sconsigli operchè Ubuntu, per ora, non ha buon supporto per Gnome-shell.

Ci stanno varie distro che lo supportano bene: OpenSUSE, Archlinux, Fedora......

Inoltre se volete tornare indietro probabilmente dovrete formattare per avere un sistema stabile e pulito.

Comunque per chi vuole provare ecco i passi che seguito io (un pc da test però).

Prima di tutto aggiungiamo i repo adatti:

# add-apt-repository ppa:gnome3-team/gnome3

E' uno dei repo PPA e qua trovate tutto ciò che vi serve.

Uno dei problema che riscontro ancora in Unity (così come in Gnome 3) è la scarsa personalizzazione.

Ho trovato però un programma interessante: Confity.

Funziona solo con Unity 3D e lo potete scaricare da qua.

Una volta scompattato potete sia avviarlo come programma standalone che installarlo.