Quando si scrive lo stile di una pagina web, bisogna scontrarsi con parecchie seccature, come la compatibilità tra i browser i la questione mobile.

Si finisce molto spesso a crare CSS lunghi e corposi per mettere tutti d'accordo.

La cosa migliore sarebbe comprimere il file per renderlo più leggero, cosa che fanno molti servizi tipo Twitter Bootsrap o jQuery UI.

In verità possiamo farlo anche, e volendo possiamo usare questo servizio online: CSS Trashman.

Una delle cose che mi danno fastidio di sistemi come Windows e Mac OS X rispetto a Linux è che non è possibile modificare il 100% del sistema in maniera semplice.

Diciamo che, comunque, il Mac si salva rispetto a Windows perchè alla fine è possibile mettere le mani nel sistema in maniera più approfondita (sempre di un sistema *Nix si parla....).

Vediamo come possiamo levare le icone del cestino e del finder dalla dock (le uniche che di default non è possibile levare).

Aprite Finder e andate in System -> Lybrary -> CoreServices.

Click con il tasto destro su Dock.app -> Mostra conenuto pacchetto.

Il file si aprirà come una directory.

Di sicuro vi sarà capitato di non riuscire a svuotare il cestino perchè bloccato da elementi in uso.

Ci stanno vari modi per svuotarlo lo stesso.

Un primo modo è quello di usare lo svuotamento sicuro.

Basta che andate su Finder > Vuota il cestino in modalità sicura.

Se non dovesse funzionare possiamo procedere così.

Tutti quanti conosciamo il Cestino, e praticamente tutti i file manager mettono a disposizione un'icona per svuotarlo.

Per diversi motivi può capitare di doverlo svuotare da terminale.

Ad esempio l'altro giorno avevo troppa roba e Dolphin si è impallato; oppure ci sono certi file sui quali non abbiamo i permessi giusti; o ancora vogliamo svuotare il cestino di root.

Il cestino ha una sua specifica directory dentro la home di ogni utente.

In genere è: ~/.local/share/Trash/files.

Stando attenti in quale home ci troviamo ovviamente.