Systemd è il gestore dei servizi di default di praticamente tutte le distro Linux.

Uno dei suoi programmi più importanti è Systemctl, che ci permette di gestire le varieà unità (quindi lo start, stop, ecc).

Volendo è possibile usare un programma basato su ncurses per gestire le unità: chkservice!

systemd, gestore dei servizi ormai uffficiale su molte distro Linux, ha alcuni strumenti utili per analizzare le performance.

Oggi vediamo systemd-analyze, che ci permette di analizzare il tempo di avvio.

Dovreste averlo già installato.

Per controllare lo stato corrente di Apache, compreso l'uptime, in Linux, abbiamo diversi modi.

Alcuni comandi non saranno disponibili nel caso di versioni più vecchie di Linux (può accadere soprattutto se siamo in ambito server).

Comunque vediamo quali comandi ci possono aiutare:

  • systemctl
  • apachectl
  • ps

Java contiente la classe System che ci consente di ottenere diverse informazioni di sistema.

Non ci consente di ottenere info di basso livello come ad C++, ma sono comunque utili.

Per gestire la timezone (TZ) in Linux, possiamo usare un comando disponibile con systemd: timedatectl!

Per i sistemi che non usano systemd, bisognerà procedere alla vecchia maniera.