In genere per controllare l'uso della memoria RAM in Linux, usiamo comandi come free o top.

Ho scoperto che esiste anche una piccola utility scritta in Python, che può risultare comoda da usare: ps_mem!

Per installarla su Arch Linux:

# pacman -Sy ps_mem

Nelle versioni precedenti alla 5, per suddividere la pagina in più parti, si usavano i frame.

Nella versione 5 dell'HTML, e con l'avvento dei CSS 3, i frame risultano deprecati.

In alcuni casi, però, può risultare comodo avere le stesse funzionalità dei frame, senza doverli usare.

Girovagando ho trovato un plugin per jQuery che fa proprio questo: Splitter!

Da un pò di tempo sto usando con soddisfazione Framework7 al posto di jQuery Mobile (che è da un bel pò che non è più aggiornato).

Avevo la necessità di creare dei grafici all'interno di una pagina, prendendo i dati da un database remoto.

Mi hanno consigliato Google Charts (già usato in precedenza, ma non su un sito mobile) e devo dire che sta venendo abbastanza bene.

Quindi vediamo come integrare i due.

Usando JDBC, è abbastanza semplice identificare i metadata di un db.

Ogi vediamo qualche esempio, in cui andremmo a prendere diverse info su db e tabelle.

Ovviamente dovete aggiungere il driver JDBC al vostro progetto; se usate Maven aggiungete questo al vostro pom.xml:

        <dependency>
            <groupId>mysql</groupId>
            <artifactId>mysql-connector-java</artifactId>
            <version>5.1.6</version>
        </dependency>

Bene, vediamo due metodi:

  • nel primo tireremo fuori le info generali sul db
  • nel secondo, estrapoleremo info su una tabella passata come argomento.

Ebbene, le vacanze sono finite cry!

Ricominciamo con un argomento easy.

Vogliamo salvare dimensione e posizione di un JFrame quando viene chiuso, in modo che, alla riapertura, abbia dimensione e posizione precedenti.

Salveremo tutto in un file di properties.