Loading ...

Avevo la necessità di installare il JDK 10 su Linux Mint, e sono stato costretto ad installare la versione Oracle, in quanto OpenJDK 10 ancora non esiste.

La versione di Mint che sto usando è la 19, ma dovrebbe essere uguale anche per le versioni precedenti.

L'SDK di Oracle arriva con vari strumenti da riga di comando, di cui uno è utile per l'esportazione del db o tabelle: exp!

Il suo uso è molto semplice, e ci permette di espotare uno o più tabelle insieme.

Le funzioni, in qualsiasi database, non possono restituire più di un record.

Nel caso in cui la SELECT restituisca più record, Oracle va in eccezione con l'errore TOO_MANY_ROWS.

E' possibile intercettare questa eccezione, e agire di conseguenza.

Anche Oracle, come praticamente tutti i db server, è in grado di gestire le tabelle temporanee.

Queste si cancellano al momento della chiusura della sessione.

E questo è l'unico punto che ancora non ho ben capito; perchè alla chiusura e riapertura di SQL Developer, la tabella stava ancora la.

Da quanto ho capito le sessioni non scadono subito, ma dopo un tot di tempo; quindi considerate l'eventuale cancellazione della tabella quando avete finito, in modo da non rishciare di incastrarvi.

In Oracle è abbastanza semplice controllare le connessioni attive interrogando V$SESSION.

Ad esempio:

SELECT * FROM v$session 
WHERE username IS NOT NULL 
ORDER BY username ASC;