L'altro giorno, sul mio pc con 8 GB di RAM, mi è comparso questo errore aprendo un file Excel:

Memoria o spazio su disco insufficiente. Impossibile aprire o salvare ulteriori documenti

Ovviamente non avevo finito la RAM, e il disco era stravuoto, e la CPU a posto.

Si tratta di una spece di bug che si può risolvere facilmente.

Devo dire che le immagini a disposizione di default su Windows 10, sono molto belle.

Escono dei bei desktop con quelle immagini, tanto più che qualcuna me la volevo copiare.

Ma non è facilissimo trovarle, a meno che non si voglia spulciare tutte la cartelle manualmente.

Windows 10 punta molto sull'uso della PowerShell rispetto al classico prompt dei comandi.

Anche perchè la Microsoft ci ha investito parecchio, ed in effetti è molto più potente.

Oggi vediamo un piccolo trucco: come aprirla in una determinata directory.

In questo modo non ci dovremmo spostare con il classico comando CD.

Su Windows uso molto ODBC per connettermi a database non Microsoft (Oracle, Informix, ecc).

Quindi, volendo connettere una mia applicazione in C# al db Oracle, posso direttamente usare la connessione ODBC installata sul pc.

Oggi vediamo proprio un esempio di codice per eseguire questa operazione.

Devo dire che Edge non è male; pare che finalmente siano riusciti a creare un browser decente alla Microsoft.

Oggi vediamo un piccolo tip.

Di default, Edge, ti permette di scegliere la directory dove salvare i download; ma non c'è la possibilità di decidere dove salvarli ogni volta.

Per ottenere questo comportamento, impostabile in praticamente qualsiasi browser, dobbiamo agire sul registo di sistema.

Date un TASTO_WIRDWS + R e scrivete regedit.