Loading ...

Devo essere sincero: ho provato Polymer, una libreria Javascript per la creazione di componenti custom o il loro riutillizzo, giusto per curiosità, perchè non ho ancora ben capito quale può essere l'utilità di creare componenti custom per le pagine web.

Comunque, ero curioso (visto anche che si tratta di una libreria creata da Google), e quindi ho deciso di testare almeno le basi.

Io non l'ho installato sul pc, ma ho usato le librerie remote; nel caso di produzione è una pratica sconsigliata.

Per fortuna anche Firefox è compatibile con la input date di HTML 5!

In questo modo sto abbandondando plugin specifici solo per il calendario.

Personalmente lo reputo un pò uno spreco (a meno di cose molto particolari).

Ho caricato oggi su GitHub un programmino per Windows e Linux (versioni a 64bit) per l'editing dei tag degli MP3: MP3-edit!

Ho caricato sia i sorgenti che due zip, uno per ogni piattaforma.

Uso molto spesso il componente modal di Bootstrap, soprattutto per visualizzare loading-dialog nel caso di operazioni AJAX.

Ad esempio:

function myFunc() {
    $.ajax({
        // OPZIONI
        beforeSend: function (xhr) {
            $('#modal_wait').modal('show');
        }
    }).done(function (res) {
        $('#modal_wait').modal('hide');
    }).fail(function (err) {
        $('#modal_wait').modal('hide');
        alert("ERRORE: " + err);
    });
}

Il componente pagination, non è nuovo di Bootstrap 4.

Però, almeno al momento, in questa versione non risulta molto responsive.

Possiamo ovviare aggiungendo una classe al componente.