Loading ...

Non sono un grande utilizzare di SASS e simili, in quanto utilizzo molto i framewrok CSS che arrivano già con quasi tutto a portata di mano.

Però mi è capitato di doverlo usare, e li per li qualche difficoltà l'ho riscontrata.

Più che altro nel capire bene cosa stessi facendo!

Ho scoperto per sbaglio il componente HTMLEditor di JavaFX, che è in pratica un editor HTML completo di toolbar con tutti gli strumenti che vi servono.

Mi ricorda molto TinyMCE per intenderci.

Solo che io ho la necessità di mostrarlo in sola lettura, e non ho bisogno di mostrare la toolbar in questo caso.

Ho scoperto che è possibile nasconderla, anche se non esiste un metodo diretto per farlo.

In genere per tracciare l'utente si usa Javascript con un linguaggio lato server per immagazzinare i dati.

Oggi vediamo come eseguire il tracciamento con i CSS.

Ma in questo caso, per CSS, intendiamo più nello specifico CrookedStyleSheets!

Potete vedere nella pagina linkata cosa si intende di preciso.

Devo essere sincero: ho provato Polymer, una libreria Javascript per la creazione di componenti custom o il loro riutillizzo, giusto per curiosità, perchè non ho ancora ben capito quale può essere l'utilità di creare componenti custom per le pagine web.

Comunque, ero curioso (visto anche che si tratta di una libreria creata da Google), e quindi ho deciso di testare almeno le basi.

Io non l'ho installato sul pc, ma ho usato le librerie remote; nel caso di produzione è una pratica sconsigliata.

Per fortuna anche Firefox è compatibile con la input date di HTML 5!

In questo modo sto abbandondando plugin specifici solo per il calendario.

Personalmente lo reputo un pò uno spreco (a meno di cose molto particolari).