Di default sembra che Mac OS X non abbia un client VNC integrato.

In giro, comunque, se ne trovano diversi, ma per scaricare e installare qualcosa che in veirtà già c'è?

Eh si, perchè in verità il mac nasconde un client VNC, solo che "trovato".

Aprite il Finder e andate in /Sistema/Libreria/CoreServices.

Qua dentro cercate l'applicazione Condivisione schermo.

Il Mac ha una struttra directory abbastanza "strana" per chi è abituato a Linux; ed inoltre non prevede una maniera veloce per visualizzare files e cartelle nascoste.

Capita quindi di girovagare per il filesystem con il terminale (in fondo bastano ls per listare i files e cd per muoversi tra le directory).

Una volta trovato ciò che ci serve, però, potrebbe essere complicato dover eseguire determinate operazioni.

Ad esempio spostare intere directory tralasciando però alcuni files.

In questi casi ci servirebbe direttamente Finder.

Una delle cose che mi danno fastidio di sistemi come Windows e Mac OS X rispetto a Linux è che non è possibile modificare il 100% del sistema in maniera semplice.

Diciamo che, comunque, il Mac si salva rispetto a Windows perchè alla fine è possibile mettere le mani nel sistema in maniera più approfondita (sempre di un sistema *Nix si parla....).

Vediamo come possiamo levare le icone del cestino e del finder dalla dock (le uniche che di default non è possibile levare).

Aprite Finder e andate in System -> Lybrary -> CoreServices.

Click con il tasto destro su Dock.app -> Mostra conenuto pacchetto.

Il file si aprirà come una directory.

Ho trovato un programmino molto comodo perchi usa il terminale: Go2Shell.

Non metto il link perchè l'ho scaricato direttamente dall'App Store del Mac.

In pratica è un programmino che permette di aprire il terminale spostandosi direttamente in quella cartella.

CKEditor e CKFinder sono due tools scritti in AJAX molto usati nei blog.

Il primo è un editor HTML che viene usato per inserire posto in un db usando un'interfaccia user frindly.

Il secondo invece è un file manager.

Con CKEditor è possibile anche inserire immaggini dentro a un articolo; il problema però è che di default la salva dentro al db, e non è una buona cosa.

La cosa migliore è integrarlo con CKFinder per salvare l'immagine su disco e poi richiamarla tramite codice HTML.

Per prima cosa scompattate i due archivi in una directory; la situazione dovrebbe essere tipo questa:

/root_del_sito/lib/ckfinder

/root_del_sito/lib/ckeditor

Poi richiamiamo le librerie nell'head della pagina:

<script type="text/javascript" src="lib/ckeditor/ckeditor.js"></script>
<script type="text/javascript" src="lib/ckfinder/ckfinder.js"></script>

Il passo seguente è installare CKEditor e richiamare CKFinder: