Oggi stavo maneggiando con la mia Fedora (installata in virtuale ovviamente), e stavo seguendo un pò di tutorial sull'installazione di alcuni programmi.

C'erano differenti comandi a seconda della versione, ed io, che non sono esperto di Fedora, non ricordavo quale versione avessi installato.

Ho installato Fedora in VirtualBox, e come ogni dopo installazione, sono andato ad installare le Guest Additions.

Solo che non riuscivo, perchè ottenevo una marea di errori abbastanza incomprensibili.

Un esempio lo trovate a questo link.

RPM sta per Red Hat Package Manager, e le distro basate su RPM sono diverse, tra cui:

  • OpenSUSE
  • Fedora
  • CentOS
  • e le rispettive versioni enterprise

Ad oggi è poco utilizzato, in quanto gli si preferiscono programmi tipo YUM e DFN, che comunque sono basati su di esso.

(Un pò come DPKG in sostanza).

Ma ci sono vari casi in cui ci tocca usarlo, e quindi vediamo qualche comando base.

Su Linux ci sono diversi programmi per elaborare i PDF, ma la maggior parte sono strumenti grafici.

Se volessimo operare sui PDF da terminale come potremmo fare?

Semplicemente usando Poppler Utils!

Questa è una suite di programmi composta da:

  • pdffonts - strumento per analizzatore tipi di font presenti in un PDF
  • pdfimages - estrattore di immagini da PDF
  • pdfinfo - informazioni su documenti,
  • pdfseparate - strumento di estrazione di pagine,
  • pdftocairo - convertitore da PDF a PNG/JPEG/PDF/PS/EPS/SVG
  • pdftohtml - convertitore da PDF a HTML,
  • pdftoppm - convertitore di PDF in immagini PPM/PNG/JPEG,
  • pdftops - convertitore da PDF a PostScript (PS),
  • pdftotext - estrattore testo
  • pdfunite - strumento per unione di documenti

Come potete vedere le operazioni che possiamo fare sono parecchie.

Prima di tutto installiamo la suite.

Ho scoperto un utile programmino per monitorare il traffico di rete in tempo reale su Linux: nload!

E' un programma per terminale, quindi utile soprattutto in ambito server o per controllo da remoto tramite SSH.

Per installarlo su Debian e derivate:

# aptitude install nload

Per Fedora:

# yum install nload

Una volta installato possiamo avviarlo digitando direttamente nload nel terminale.