Di default, su Windows 10, explorer si apre su Accesso rapido.

Non so voi, ma io non ci faccio nulla, e preferisco si apra su Questo PC (voce che corrisponde al più classico Risorse del computer).

Cambiare questo comportamento è molto semplice.

L'autoplay la trovo una grande scocciatura, oltre una causa di rallentamento della nostra banda.

Vediamo come possiamo evitare che le GIF animate partano in automatico quando carichiamo una pagina web.

Se stiamo (ancora) usando Internet Explorer, dovremmo agire sulle impostazioni.

Andate nella scheda Avanzate e poi Multimedia.

Diciamolo, con Windows 7 Microsoft ha fatto passi da gigante; per anche Windows 8 con le dovute modifiche.

Ma ancora non sono riusciti a creare un esplora risorse con i tab!

Anche il Finder del Mac ci è arrivato, e in Linux lo troviamo da anni.

Non è un buon motivo per non usare Windows (ce ne sono altri più gravi secondo me laughing).

Però è di sicuro una grossa mancanza.

Come sappiamo Internet Explorer 8 non supporta le media queries, che sono invece fondamentali per template responsive.

Questa mancanza fa si che strumenti / framework come Twitter Bootstrap non funzionino su questo browser.

Possiamo però rimediare facilmente usando una libreria Javascript: Respond.js.

HTML 5 prevede un tag audio, in modo da poter eseguire suoni di vari generi senza usare codice astruso.

Se, però, vogliamo lanciare un suono allo scatenarsi di un evento?

Ad esempio a me serviva inviare un suono quando viene selezionato un articolo sbagliato.

Per fare ciò ho preferito usare Javascript; ovviamente non è detto che funzioni su tutti i browser, come ad esempio vecchie versioni di IE.

Inoltre bisgona anche considerare il tipo di suono supportato; guardate la tabella qua sotto:

Internet Explorer 9.0+ MP3, AAC
Chrome 6.0+ Ogg Vorbis, MP3, WAV
Firefox 3.6+ Ogg Vorbis, WAV
Safari 5.0+ MP3, AAC, WAV
Opera 10.0+ Ogg Vorbis, WAV

 
Io ho usato WAV, che in teoria dovrebbe sentirsi anche con IE anche se non è nella tabella.