Su un servizio VPS dove ho Debian 8, guardando i log, ho scoperto che l'orario era decisamente sbagliato.

Infatti avevo una timezone piuttosto esotica per me che abito in Italia: quella americana!

Supponiamo di reinstallare Debian, e di voler reinstallare tutti i pacchetti presenti precedentemente.

Come possiamo fare?

Prima di tutto possiamo creare la lista in maniera semplice:

$ dpkg-query -f '${binary:Package}n' - > pacchetti.txt

Questo piccolo tip vale, ovviamente, anche per tutte le distro derivate da Debian, Ubuntu e Mint.

In sostanza dovrebbe valere per tutte le distro che usando APT e DPKG.

Vediamo come eseguire il backup dei pacchetti in una lista, in modo poterli ripristinare facilmente in uno altro sistema.

Per creare la lista:

$ dpkg --get-selections > pkgs.list

Nelle ultime versioni APT (il package manager di Debian e derivate) ha aggiunto una nuova progress bar chiamata Prgress-Fancy.

Questa progress bar non è una novità assoluta, anzi esiste già da tempo in altr package manager come Pacman; e io la trovo anche comoda, visto che permette di tenere sotto controllo l'avanzamento delle operazioni che lanciamo.

Di default, però, non è attiva in tutte le distro (di sicuro non lo è in Ubuntu).

Un articolo che ho sempre voluto fare ma che non ho mai fatto.

Vi propongo una serie di comandi per fare pulizia completa dei pacchetti e dei files di configurazione inutili in Debiane e derivate (tipo Ubuntu).

Per eseguire tutti i comandi sarà necessario installare alcuni programmi.

Innanzitutto aptitude, gestore di pacchetti alternativo ad apt-get che io uso sempre:

# apt-get install aptitude

Poi installiamo anche deborphan:

# aptitude install deborphan    (o usate apt-get)

Adesso cominciamo:

# aptitude clean

# aptitude autoclean

Questi due comandi ripuliscono la cache.