Se avete diversi PDF simili tra loro, e volete controllare eventuali differenze, se siete su Linux potete usare DiffPDF.

Questo programma consente di identificare le differenze nel testo, nel font usato, la formattazione dei paragrafi, ecc.

Oggi ho scoperto una utile funzione per il calcolo della differenza tra date in MySQL.

A me è risultata utile per visualizzare i dati solo se una data salvata in un campo è maggiore di quella corrente.

La funzione da usare è DATEDIFF.

Richiede due parametri, corrispondono a due date; il calcolo lo farà la funzione diettamente.

Quindi ad esempio:

SELECT DATEDIFF(CURDATE(), '1492-10-12');

Calcola la differenza tra oggi la scoperta dell'America.

Diff è un comando molto utile che ci permette di trovare le differenze tra file o directory.

Se però vogliamo vedere l'output in maniera più comoda possiamo usare Colordiff, un diff colorato.

Dovrebbe già trovarsi nei repo delle maggiori distro, quindi:

# pacman -Sy colordiff (su Archlinux)

# aptitude install colordiff (su Debian e Linux Mint)

diff è un comando *.NIX usato per trovare le differenze tra file, directory e file e directory.

Ci stanno diversi front-end grafici volendo, sia per GTK che per Qt, ma comunque non è difficile usarlo.

Vediamo quindi qualche esempio.

Quello più banale:

$ diff dir_a/file_a.txt dir_b/file_b.txt

1c1,2

< a

\ No newline at end of file

---

> a

> b

\ No newline at end of file

Così controllo le differenze dei due file.

Il primo ha solo una riga con scritto a, il secondo due righe con a e b.