La gestione dei file temporanei in Kotlin (creazione, lettura e cancellazione) occpua all'incirca 3 righe di codice (5 se ci mettiamo i println per leggere il path e il contenuto).

Per creare un file temporaneo possiamo usare la funzione createTempFile, che accetta tre parametri facoltativi:

  • prefisso -> se non impostato, ne verrà impostato uno random
  • suffisso -> se non impostato, verrà usata l'estensione .tmp
  • directory -> se non impostata, verrà usata la directory temporanea del sistema sottostante

La cancellazione dei file in Kotlin, consiste in una riga di codice usando la funzione File.delete.

Questa funzione non cancella le directories, e ritorna true/false a seconda che l'operazione è avvenuta con successo o no.

Concludiamo questo mini tutorial sui file temporanei in Java, andando a vedere come cancellarli una volta che il loro utilizzo è terminato.

Questi i link ai precedenti articoli:

In genere le JOIN sono usate per "unire" più tabelle usando valori comuni.

Ma nessuno dice che non possano essere usate anche per altre operazioni al di fuori di una SELECT.

Infatti, oggi, vediamo un rapido esempio su come eseguire una DELETE (database MySQL).

Ieri abbiamo visto come creare directory attraverso il C#; oggi vediamo come cancellarle.

Per farlo useremo sempre la classe Directory e i suoi metodi statici.

L'operazione è molto semplice usando il metodo Delete:

string path = @"C:\txt_cronos";

Directory.Delete(path);

In questo esempio basilare, però, non abbiamo fatto nessun controllo sull'esistenza della directory, e inoltre la cancellazione verrà bloccata se ci sono file o altre directory all'interno.