Loading ...

Ho caricato oggi su GitHub un programmino per Windows e Linux (versioni a 64bit) per l'editing dei tag degli MP3: MP3-edit!

Ho caricato sia i sorgenti che due zip, uno per ogni piattaforma.

Uso molto spesso il componente modal di Bootstrap, soprattutto per visualizzare loading-dialog nel caso di operazioni AJAX.

Ad esempio:

function myFunc() {
    $.ajax({
        // OPZIONI
        beforeSend: function (xhr) {
            $('#modal_wait').modal('show');
        }
    }).done(function (res) {
        $('#modal_wait').modal('hide');
    }).fail(function (err) {
        $('#modal_wait').modal('hide');
        alert("ERRORE: " + err);
    });
}

Il componente pagination, non è nuovo di Bootstrap 4.

Però, almeno al momento, in questa versione non risulta molto responsive.

Possiamo ovviare aggiungendo una classe al componente.

Sto migrando un sito da Bootstrap 3 a Bootstrap 4, che fornisce anche una pagina apposita per facilitare la migrazione.

Ci sono comunque alcune cose un pò oscure.

Una di queste riguarda le classi visible e hidden, che in sostanza si occupano di rendere visibile / nascondere dei componenti solo a determinate risoluzioni.

Nel mondo responsive le media-queries sono diventate fondamentali!

Attraverso queste regole, possiamo impostare diversi stili CSS a seconda delle dimensioni dello schermo.

Ho scoperto che è anche possibile usarle anche attraverso Javascript e l'oggetto window.matchMedia!