Ho scoperto che il sitema dei connect in Qt può essere molto flessibile!

Vi posto il mio esempio.

Ho un QPushButton collegato ad un evento:

void Articoli::on_btnCollezione_clicked() {

...............................

}

Quello che vogliamo ottenere è questo: una porzione di testo non modificabile in una JTextField, che però si va ad aggiungere al testo finale.

Con Java, fare questo, è abbastanza semplice usando un DocumentFilter.

Oggi vediamo un esempio basico.

Creeremo un JFrame, con una JTextField e un JButton.

Quando premeremo il tasto stamperemo la stringa.

Quando lanciamo un comando da un nostro programma in Java (Swing), di default non ne vediamo l'output.

E il motivo è che, generalmente, viene mandato sullo standard output, che non è la interfaccia scritta in Java.

In molti casi, però, potrebbe essere importante catturare l'output, soprattutto per vedere a che punto siamo con la sua esecuzione.

Oggi vediamo proprio questo: come visualizzare l'output di un comando su una JTextArea.

Il programma che lanceremo sarà youtube-dl, programma da riga di comando per scaricare la musica in formato MP3 da Youtube.

Sicuramte ci è capitato almeno una volta di stare sul nostro iPhone e voler "salvare" del testo o semplicemente evidenziarlo per poi ricontrollarlo.

Per fare questa operazione ci può venire in aiuto una free app: Liner!

E' descritto come un text highlighting tool; in pratica ci permette di evidenzare del testo in maniera molto semplice.

Il componente Modal di Twitter Bootstrap è molto comodo e facile da usare.

Ed è anche provvisto di vari eventi che possiamo controllare.

Oggi vediamo un semplice esempio di come possiamo passare dei parametri nel momento in cui lo richiamiamo.

(Do per scontato l'inclusione del framework nel nostro sito).

Questo il button da cui richimiamo la finestra:

 <button type="button" class="btn btn-primary btn-sm btn_img" data-id="hello">
       Visualizza immagine
</button>