In questo articolo avevamo visto come avere le pagine man colorate usando most, un file pager simile a less o more.

Oggi vediamo come ottenere lo stesso risultato senza most.

Il comando ls, disponibile anche su Mac OS X, puà generare molto output.

Tendenzialmente, quindi, si imposta un output colorato in modo da poterlo leggere meglio.

Vediamo come eseguire questa impostazione proprio in Mac OS X.

Se usiamo spesso i soliti programmi da terminale, in genere ci ritroveremo con vari alias all'interno del nostro bashrc.

Potrebbe essere comodo creare un menu, in modo da lanciare in nostri programmi senza doversi ricordare tutti gli alias.

Da oggi è possibile usando qmenu!

Quando su Linux usiamo il terminale siamo abituati a usare il tasto TAB per l'autocompletamento.

Se però usiamo un comando sudo l'autocmpletamento non funziona.

C'è però un trucco per farlo funzionare.

Tutti gli utilizzatori di sistemi *NIX conoscono le pagine man, ovvero quelle pagine dove troviamo le varie opzioni e spiegazioni su un determinato comando o file di configurazione.

La cosa scomoda è che una volta che si preme il taso q si esce dalla man e viene totalmente chiusa.

Ci sono alcune possibili alternative.

Una prima e ovvia è tenere aperti due terminali, uno con la man e la'tro per eseguire i comandi.

In alcuni casi potrebbe essere scomodo.

Girovagando ho trovato questo comodo trucchetto per fare in modo che all'uscita della pagina man questa rimanag visibile.