Sono tantissimi gli utenti Mac che non chiudono mai le applicazioni aperte; le mettono "a icona" nella dock bar, e li rimangono.

Comportamento che io trovo alquanto sbagliato...

Comunque, ho identificato un'applicazione in grado di fare questo in automatico: Quitter!

Sostanzialmente si occupa di chiudere o nascondere quelle app che sono aperte e inutilizzate per troppo tempo.

Se abbiamo un device con il jailbreak, è possibile registrare lo schermo del nostro iPhone / iPad abbastanza semplicemente con una delle varie app disponibili negli store alternativi.

In caso contrario, possiamo eseguire la stessa operazione passando per il Mac.

Ci basta avere QuickTime (pre-installato sul Mac) e iOS 8 come minimo.

Attraverso plugin di terze parti, è possibile estendere le funzionalità della tastiera in iOS.

Tra queste keyboard c'è ne è una che permette di cercare immagini direttamente in Google Images, per poi inserirle e spedirle nella conversazione corrente.

La keyboard si chiama Image Search Keyboard!

Il comando ls, disponibile anche su Mac OS X, puà generare molto output.

Tendenzialmente, quindi, si imposta un output colorato in modo da poterlo leggere meglio.

Vediamo come eseguire questa impostazione proprio in Mac OS X.

Nel titolo ho specificato nelle app, e adesso vi spiego il motivo.

In sostanza, ormai, quasi tutte le app più importanti hanno aggiunto / migliorato il browser in app.

Il che significa che potete accedere ai contenuti condivisi direttamente dal browser della app, senza passare per il browser del sistema.

Ovviamente questo non segue le impostazioni del browser di default, compreso il do not track.