Da un pò di tempo sto usando con soddisfazione Framework7 al posto di jQuery Mobile (che è da un bel pò che non è più aggiornato).

Avevo la necessità di creare dei grafici all'interno di una pagina, prendendo i dati da un database remoto.

Mi hanno consigliato Google Charts (già usato in precedenza, ma non su un sito mobile) e devo dire che sta venendo abbastanza bene.

Quindi vediamo come integrare i due.

Ho scoperto che con i CSS è possibile applicare filtri alle immagini in maniera molto semplice.

Questi sono i filtri disponibili:

filter: none | blur() | brightness() | contrast() | drop-shadow() | grayscale() | hue-rotate() | invert() | opacity() | saturate() | sepia() | url();

A parte il filtro url() gli altri hanno una sintassi molto semplice, e sono tutti filtri "pre-impostati".

Su Windows uso molto ODBC per connettermi a database non Microsoft (Oracle, Informix, ecc).

Quindi, volendo connettere una mia applicazione in C# al db Oracle, posso direttamente usare la connessione ODBC installata sul pc.

Oggi vediamo proprio un esempio di codice per eseguire questa operazione.

La necessità è quella di connettere Python a un database Oracle, su piattaforma Linux.

Avendo già installato unixODBC, ho deciso di usare quella connessione.

Per sapere come installare e configurare unixODBC su Linux per un db Oracle potete vedere qua.

Do quindi per scontato questo passaggio.

Per un programmino che sto facendo in C#, ho la necessità di indentificare tutti i files con una certa estensione in una determinata directory (file doc e docx per la precisione).

Per ottenere questa lista, abbiamo diverse possiblità, sempre usando DirectoryInfo e FileInfo.

Una prima possibilità è usare il metodo GetFiles, che restituisce un array di FileInfo.

Però non mi piace un granchè, perchè lo trovo poco flessibile nel caso di più estensioni (soprattutto quando non simili come nel mio caso).

Per creare un client REST in Java, ci sono vari modi.

Oggi ne vediamo uno semplice, che richiede queste librerie:

  • Apache HttpClient
  • Apache HttpCore
  • Apache CommonsIO
  • Json Library org.json

Oggi vediamo un semplice metodo per esportare una QTableWidget in CSV.

Sarà un esempio basico, nel senso che ci limiteremo a buttare dentro dati estratti, senza nessun tipo di formattazione.

Io mi sono creato una classe apposita (SaveTable) che in input si prende il path di salvataggio del file, e la QTableWidget de leggere.

Questo il file di intestazione:

#ifndef SAVETABLE_H
#define SAVETABLE_H

#include <QObject>
#include <QTableWidget>
#include <QFile>
#include <QDir>
#include <QTextStream>

class SaveTable {
public:
    SaveTable(QString strFile, QTableWidget *tbl);
    virtual ~SaveTable();
};

#endif // SAVETABLE_H

Abbiamo solo il costruttore, dove andremo a svolgere le operazioni.

Su praticamente qualsiasi linguaggio, siamo abituati ad includere moduli / librerie con istruzioni come include, import, require, ecc.

Su Javascript è possibile ottenere lo stesso risultato, ma in maniera un pò differente.

Prima di usare require, dobbiamo usare exports sul modulo da importare.

Oggi vediamo qualche esempio introduttio alla libreria Volley, una delle librerie più usate per richieste HTTP in Android.

E' talmente usata, che ha anche una pagina sulla documentazione ufficiale di Android.

Per installare la lilbreria, se usate Android Studio, aggiungete questa riga al file build.gradle (Module: app):

dependencies {
    ..............
    compile 'com.android.volley:volley:1.0.0'
    ..............
}

Bene, a questo vediamo un esempio banale di richiesta GET.

Per copiare un array in Java, ci sono diversi modi.

Personalmente ne conosco 4 (e mezzo se contiamo due metodi molto simili); tra questi ce ne è uno sbagliato:

A me personalmente piace di più usare i metodi della classe Arrays.

Comunque vi posto tutti i metodi, che eseguono le stesse identiche operazioni.