Continuiamo i nostri test sulle librerie per il parsing della riga di comando in Java.

Oggi vediamo Airline 2!

Si è rilevata abbasta semplice da usare; se avete Maven:

        <dependency>
            <groupId>com.github.rvesse</groupId>
            <artifactId>airline</artifactId>
            <version>2.3.0</version>
        </dependency>

Uso molto spesso il componente modal di Bootstrap, soprattutto per visualizzare loading-dialog nel caso di operazioni AJAX.

Ad esempio:

function myFunc() {
    $.ajax({
        // OPZIONI
        beforeSend: function (xhr) {
            $('#modal_wait').modal('show');
        }
    }).done(function (res) {
        $('#modal_wait').modal('hide');
    }).fail(function (err) {
        $('#modal_wait').modal('hide');
        alert("ERRORE: " + err);
    });
}

Ruby ha diversi moduli per la connessione a PostgreSQL, di cui ruby-pg è uno dei più usati!

Vediamo come installarlo ed eseguire la connessione al db.

Prima di tutto dobbiamo accertarci di avere installato il pacchetto libpqxx; il nome cambia tra le distro, qui siamo su Arch Linux:

# pacman -S libpqxx

Il componente pagination, non è nuovo di Bootstrap 4.

Però, almeno al momento, in questa versione non risulta molto responsive.

Possiamo ovviare aggiungendo una classe al componente.

Praticamente tutti i sistemi operativi hanno il concetto di file / directory nascosta, quindi di default non visibile agli utenti.

In Linux, i file o le directory nascoste, hanno il punto davanti al nome.

Con Java possiamo facilmente identificare se un file è nascosto usando il metodo isHidden dell'oggetto File.

PHPWord fa parte della libreria PHPOffice (abbiamo già visto varie volte come usare PHPExcel), utile per creare file office usando PHP.

Prima di tutto, installiamo la libreria; io ho usato Composer:

$ cd tua/directory/installazione
$ composer require phpoffice/phpword

Verrà creata una cartella vendor, con dentro tutto il necessario.

JSON Presenter è un plugin per jQuery che ci permette di visualizzare dati JSON in HTML senza troppi sforzi.

Quello che dovete includere sono jQuery, il plugin Javascript e un file CSS.

JSAP sta per Java Simple Argument Parse, e devo dire che rispecchia bene il concetto di "simple".

E adesso vediamo il perchè.

Se usate Maven, aggiungete questa dipendenza al vostro pom.xml:

    <dependencies>
        <dependency>
            <groupId>com.martiansoftware</groupId>
            <artifactId>jsap</artifactId>
            <version>2.1</version>
        </dependency>
    </dependencies>

Da quanto ho capito, per eseguire il parsing dei file YAML in Ruby, no c'è da installare nulla.

Il modulo è già presente.

Ho trovato una interessante libreria per Javascript per il calcolo del codice fiscale: CodiceFiscale.js!

L'ho testata, e sembra funzionare bene.

Fa sia il calcolo del codice fiscale, che il calcolo inverso (anche se in questo caso il risultato va un pò interepretato).