In questo articolo abbiamo visto come creare un file temporaneo in Java.

Oggi vediamo come scriverci dentro.

In realtà per la scrittura (ed anche per la lettura) usiamo gli oggetti standard:

  • BufferedWriter
  • FileWriter

Abbiamo già parlato di PDFtk, tool molto potente e versatile per Linux per manipolare i file PDF.

Oggi vediamo come usarlo per cambiare i metadata.

Prima di tutto accertiamoci di averlo installato:

# aptitude install pdftk

I file temporanei sono molto utilizzati nei sistemi operativi.

Soprattutto in ambito Linux (che tra l'altro ha una directory apposita).

Java può facilmente manipolare i file temp, in quanto possiede dei metodi della classe File appositi.

Aggiunto un nuovo strumento nei Toolset: Country code!

Apache Cassandra è uno dei databse NoSQL più utilizzati.

Le motivazioni sono tante, e quindi ho deciso di testarlo sulla mio server di test con Debian (8).

Vediamo i passaggi per installarlo.

Dovendo posizionare un widget Qt a seconda della dimensione del monitor, avevo necessità di identificarla in fase di esecuzione del programma.

In verità la cosa è stata abbastanza semplice, e senza includere librerie di nessun tipo.

Quando facciamo uno screenshot su macOS, l'immagine viene salvata automaticamente in una directory senza chiedere quale preferiamo.

Se non ci piace la directory di default, ne possiamo impostare un'altra directory seguendo questi step.

Aprite il terminale (Terminal.app dentro Applicazioni).

L'altro giorno dovevo copiare un file in diverse directories contemporaneamente sulla mia distro Linux.

Le directories erano anche parecchie, e non avevo voglia di farlo a mano.

Girovagando, ho capito che è possibile farlo usando il terminale.

Capita di lasciare il pc acceso per parecchio tempo, soprattutto quando si scaricano parecchie cose in contemporanea.

E questo vale ancora di più per un server (perchè io spero che i server li facciate su Linux!).

Controllare questa cosa in Linux è veramente semplice: ci basta usare il comando uptime!

Da un pò di tempo sto usando con soddisfazione Framework7 al posto di jQuery Mobile (che è da un bel pò che non è più aggiornato).

Avevo la necessità di creare dei grafici all'interno di una pagina, prendendo i dati da un database remoto.

Mi hanno consigliato Google Charts (già usato in precedenza, ma non su un sito mobile) e devo dire che sta venendo abbastanza bene.

Quindi vediamo come integrare i due.