Vi propongo oggi una lista di metodi per nascondere gli elemtni di una pagina web usando i CSS.

Non so se ce ne siano altri, e non saprei neanche dirvi quale sia il migliroe.

Io in genere per abitudine uso l'attributo display, quindi cominciamo da questo.

La proprietà clip-path di CSS 3 ci permette di "clippare" parti di una pagina senza ricorrere ad immagini create ad-hoc o ad altri tecnicismi.

Ad oggi (20 giugno 2016) non è compatibile con Firefox, ma potete testarlo su Chrome e Safari.

Qui vi propongo due esempi:

  • in uno clippiamo una immagine creando un rombo
  • nell'altro tagliamo una parte del titolo

Tendenzialmente l'autocompletamento nei form HTML è più che comodo.

Ma ci possono essere dei casi in cui vogliamo disabilitarlo.

Farlo è molto semplice usando l'attributo autocomplete (che fantasia eh!).

Supponiamo di avere una tabella HTML, dalla quale dobbiamo nascondere una specifica colonna: come possiamo fare usando i CSS?

Semplicemente usando il selettore nth-child.

Quando usiamo gli ion-toggle in Ionic, di default la lista diventa non cliccabile.

Questo fa si che potete solo usare il toggle, ma non potete usare le voci come link.

Questo "problema" è facilmente aggirabile.

Ho creato un nuovo progetto con Ionic di tipo sidemenu.

La struttura iniziale è molto comoda, in quanto ci sono molte cose pre-confezionate; come ad esempio la navbar comune a tutte le pagine.

Solo che insieme alla navbar c'è anche l'icona per il menu laterale; menu che non si deve vedere se l'utente non ha eseguito il login.

Solitamente, per creare un counter all'interno delle nostre pagine web, usiamo due approcci:

  • usare una lista HTML
  • usare una variabile come counter (o variabile Javascript, PHP, ecc...non importa)

Con i CSS3 abbiamo una nuova modalità, senza usare ne liste ne variabili counter.

Da qualche anno, impazza sul web la mania degli icon font.

Ed ad essere sincere ne faccio uso anche io.

Sicuramente il servizio più conosciuto è Font Awesome, anche perchè si integra alla perfezione con Twitter Bootstrap.

Anche io uso Font Awesome, ma ogni tanto guardarsi intorno non fa male.

Vediamo quindi qualche possibile alternativa!

Nei CSS "avanzati" è facile trovare selettori (simboli) che non tutti conoscono e comprendono.

Quelli sicuramente più usati sono:

  • >
  • +
  • ~

Il primo vuol dire GREATHER THAN.

Twitter Bootstrap funziona molto bene, secondo me; lo uso con soddisfazione su praticamente tutti i dispositivi.

Però ha un piccolo problemino con l'iPad, nel collapse del menu.

Nel caso di varie voci (non troppe a dire il vero) il menu non esegue il collapse, e quindi il menu va a capo dando un brutto effetto visivo sulla pagina.