Loading ...

Applicare un watermark su PDF con Ghostscript

Applicare un watermark su PDF con Ghostscript

Ghostscript è un interprete per PostScript.

In pratica ci permette di modificare i PDF attraverso la linea di comando su Linux (o almeno su Linux, non so su altri OS).

Per installarlo su Arch Linux:

# pacman -Syu ghostscript

Anche se dovrebbe essere già installato.

Comunque, vediamo come appllicare un watermark su un PDF esistente.

Prima di tutto create un file con estensione ps (PostScript):

<<
   /EndPage
   {
     2 eq { pop false }
     {
         gsave      
         /Helvetica-Bold findfont 60 scalefont setfont
         newpath
		 1 0 0 setrgbcolor
		 130 70 moveto 50 rotate
         (COPIA DI CORTESIA) false charpath
         1 setlinewidth stroke
		 
         grestore
         true
     } ifelse
   } bind
>> setpagedevice

Questo creerà un watermark con scritto "COPIA DI CORTESIA" di colore rosso al centro della pagina, e ruotata.

Se lo volete in grigio usate questo:

.80 setgray

al posto di

1 0 0 setrgbcolor

Ci stanno poi tante altre cose che potete fare; basta conoscere il linguaggio PostScript.

A questo punto lanciate questo comando:

$ gs -dBATCH -dNOPAUSE -q -sDEVICE=pdfwrite -sOutputFile=out.pdf mark.ps source.pdf

Ovviamente occhio ai path corretti.

Enjoy!