Utilizzare un proxy da riga di comando in Linux

Mattepuffo's logo
Utilizzare un proxy da riga di comando in Linux

Utilizzare un proxy da riga di comando in Linux

Le motivazioni per voler usare un proxy sono molteplici.

Senza stare qui ad elencarle, vediamo come possiamo fare per usare un server proxy da riga di comando in Linux.

In verità è abbastanza semplice, in quanto si tratta di modificare il file /etc/environment.

Apritelo con privilegi elevati, ed aggiungete queste righe:

http_proxy=http://IP_ADDRESS:PORT/
https_proxy=http://IP_ADDRESS:PORT/
ftp_proxy=http://IP_ADDRESS:PORT/
no_proxy="localhost,127.0.0.1"

Abbiamo impostato un proxy per HTTP, HTTPS e FTP.

Ho visto che ci sono anche versioni così:

http_proxy=http://IP_ADDRESS:PORT/
https_proxy=http://IP_ADDRESS:PORT/
ftp_proxy=http://IP_ADDRESS:PORT/
no_proxy="localhost,127.0.0.1"
HTTP_PROXY=http://IP_ADDRESS:PORT/
HTTPS_PROXY=IP_ADDRESS:PORT/
FTP_PROXY=IP_ADDRESS:PORT/
NO_PROXY="localhost,127.0.0.1"

In sostanza con le stesse righe doppiate in maiuscolo; a me ha funzionato anche la prima versione, quindi non saprei dire cosa cambia.

Enjoy!


Condividi su Facebook

Commentami!