Usare Jetty in Netbeans

Usare Jetty in Netbeans

Quando programmiamo una web application in Java, siamo abituati a pensare di usare Tomcat o GlassFish come server.

Ma in vertià ce ne sono altri a disposizione, tipo Jetty!

Oggi vediamo come usarlo in Netbeans e Maven.

Iniziamo con il creare il progetto: scegliete Maven -> Web Application.

Compilate i vari campi, lasciando vuoto il server.

Una volta completate le operazioni, aprite il pom.xml e aggiungete questo plugin:

            <plugin>
                <groupId>org.eclipse.jetty</groupId>
                <artifactId>jetty-maven-plugin</artifactId>
                <version>9.0.5.v20130815</version>
            </plugin>

Il passo successivo è configurare il run.

Aprite le proprietà del prgetto, Actions -> Run project e mettete questa stringa in Execute Goals:

package jetty:run

Netbeans Jetty

A questo punto compilate il progetto, e poi fate il run.

Se vi compare una finestra in cui vi chiede il server, ignorate (c'è una voce apposita, ma se avete fatto prima la compilazione, non dovrebbe comparirvi).

Aprite il browser su localhost:8080 per vedere se è tutto ok.

Enjoy!