Impostare differenti sfondi sui desktop virtuali in Windows 10

Impostare differenti sfondi sui desktop virtuali in Windows 10

Windows 10 ha finalmente aggiunto il supporto per i desktop virtuali (cosa disponibile da anni su Linux e macOS).

Di default, non è però possibile settare differenti sfondi.

Non che la cosa sia fondamentale, ma può risultare anche comoda se se ne usano molti.

È possibile ovviare usando Win 10 Virtual Desktop Enhancer!

Se usate una versione a 64bit, dovete installare Visual C++ Redistributable for Visual Studio 2015.

Per le versioni a 32bit (spero quindi per nessuno) dovete installare anche AutoHotKey.

A questo punto siete pronti per usare il programma; scaricatelo e scompattatelo.

Nel file di configurazione settings.ini, ci sono varie righe "numerate", una per ogni desktop.

Quello che dovete fare è impostare il path dell'immagine che volete per ogni riga.

Sul sito è consigliato di copiare l'immagine nella stessa directory del programma, in modo da avere performance migliori; quanto effettivamente possa impattare, non si sa.

Salvato il file di configurazione, potete avviare il programma per avere le immagini per ogni desktop.

Enjoy!