Home / Sistemi operativi & mobile / Linux / Usare rc.local con Systemd
Mattepuffo

Usare rc.local con Systemd

Usare rc.local con Systemd

Ultimamente molte distro hanno fatto il salto a Systemd per la gestione di seriviz, demoni e quan'atlro.

In molti casi un problema è stato quello di lanciare tutte le attività e programmi che avevamo messo in avvio automatico grazie al file /etc/rc.local.

Vediamo come poter usare ancora questo file insieme a Systemd.

Diventate root e spostatevi nella directory dove ci sono tutti i file con estensione .service:

# cd /usr/lib/systemd/system

Ad essere sincero non so se è lo stesso percorso per tutte le distro; di sicuro lo è per Arch.

 

Poi dobbiamo creare due file:

# touch rc-local.service

# touch rc-local-shutdown.service

Nel primo mettetci questo:

[unit]
Description=/etc/rc.local Compatibility

[Service]
Type=oneshot
ExecStart=/etc/rc.local
TimeoutSec=0
StandardInput=tty
RemainAfterExit=yes

[Install]
WantedBy=multi-user.target
Also=rc-local-shutdown.service

Nel secondo:

[Unit]
Description=/etc/rc.local.shutdown Compatibility
After=rc-local.service

[Service]
Type=oneshot
ExecStart=/etc/rc.local.shutdown
StandardInput=tty
RemainAfterExit=yes

[Install]
WantedBy=shutdown.target
Also=rc-local.service

A questo ci basta abilitare il primo:

# systemctl enable rc-local

Basta solo questo; rc-local-shutdown verrà abilitato di default.

Se non avete ricevuto errori riavviate il pc e controllate che ciò che vi serve si siavviato!