Home / Sistemi operativi & mobile / Linux / Fare screenshot con Scrot
Mattepuffo

Fare screenshot con Scrot

Fare screenshot con Scrot

Chi ha detto che per fare screenshot del desktop dobbiamo usare strumenti grafici?

Possiamo usare anche la riga di comando con Scrot!

Questa comoda utility la trovate nei repo ufficiali di quasi tutte le distro:

# pacman -Sy scrot (Archlinux)

# aptitude install scrot (Debian / Linux Mint testing)

Il numero di opzioni non sono eccessive, ma quelle utili.

Il comando base è questo:

$ scrot file.png

Volendo possiamo usare anche un countdown:

$ scrot -d 10 -c file.png

Così impostiamo un ritardo di 10 secondi con l'opzione -d, e con -c stampiamo il countdown.

Con -q impostiamo la qualità con un max di 100; default 75:

$ scrot -q 90 -d 15 file.png

Con l'opzione -s invece possiamo selezionare solo un'area col mouse.

Infine volendo possiamo usare un comando del genere per aprire la foto direttamente in GIMP:

$ scrot -q 90 -d 15 file.png && gimp file.png &

Essendo poi un comando usato da terminale possiamo anche inserirlo in uno script.

Insomma il terminale è ancora estremamente utile Wink.