Home / Sistemi operativi & mobile / Linux / Installare VLC su Fedora
Mattepuffo

Installare VLC su Fedora

Installare VLC su Fedora

VLC, un dei migliori player multimediali, non è incluso nei repo ufficiali di Fedora e quindi non immediatamente disponibile per il download.

Quindi bisogna aggiungere alcuni repo (cosa che in Fedora sta diventando una cosa ricorrente ormai anche i pacchetti più classici com Chromium).

Forse se installate da DVD potete configurare tali repo in fase di installazione; io però ho usato la LXDE Spin e non ho avuto questa possibilità.

Comunque dobbiamo aggiungere i repo RPMFusion; per farlo dovete dare questi due comandi:

# rpm -Uvh http://download1.rpmfusion.org/free/fedora/rpmfusion-free-release-stable.noarch.rpm

# rpm -Uvh http://download1.rpmfusion.org/nonfree/fedora/rpmfusion-nonfree-release-stable.noarch.rpm

Servono entrambi.

A questo punto:

# yum update

# yum install vlc

E il gioco è fatto.