Home / Sistemi operativi & mobile / Linux / ASCII art con Linux
Mattepuffo

ASCII art con Linux

ASCII art con Linux

Chi ha detto che la ASCII art è morta??

E soprattutto con il nostro amato Pinguino e il suo bellissimo terminale??

Ebbene vediamo come creare composizioni carine con due programmini: boxes e figlet.

Il primo altro non è che un diegnatore di box.

Su Archlinux lo dovete installare da Yaourt; io ho dovuto aggiungere la riga arch=(i686) al PKGBUILD.

Inoltre per comodità ho copiato il file /etc/boxes-config nella mia home con il nome .boxes.

In verità questo programma non è indispensabile per scrivere in testo ASCII, poerò arrichiesce il tutto con dei box.

Potete guardare qua per una lista degli esempi predefiniti; qua invece per la documentazione in generale.

FIGLet invece serve per rappresentare le scritte che vogliamo sotto forma di ASCII code.

Sono disponibili molti font.

Passiamo però a qualche esempio pratico:

$ figlet -f smslant MATTE

/  |/  / _ /_  __/_  __/ __/
/ /|_/ / __ |/ /   / / / _/
/_/  /_/_/ |_/_/   /_/ /___/

stamperà MATTE con il font selezionato tramite lo switch -f.

Come vedete nulla di più semplice.

Nella man page potete vedere tutte le altre opzioni disponibili.

Se volessimo circondare la scritta con un box:

$ figlet -f smslant MATTE | boxes -d parchment -a hcvc

/\                                 \
\_|    __  ______ ________________ |
|   /  |/  / _ /_  __/_  __/ __/ |
|  / /|_/ / __ |/ /   / / / _/   |
| /_/  /_/_/ |_/_/   /_/ /___/   |
|                                |
|   _____________________________|_
\_/_______________________________/

Qua nn rendono molto bene, molto meglio sul terminale.

Il box lo selezioniamo con l'opzione -d.

Lo switch -a serve per dire a boxes di impostare un testo dentro al box selezionato; hchv sta per "horizontally centered, vertically centered".

Nella documentazione potete trovare altre interessanti opzioni.

Buona ASCII art!!