Home / Programmazione / C - C++ / Distribuire applicazioni Qt per Mac OS X
Mattepuffo

Distribuire applicazioni Qt per Mac OS X

Distribuire applicazioni Qt per Mac OS X

Qt è un framework che ci permette di scrivere applicazioni multipiattaforma in C++.

Una volta completato lo sviluppo, per distribuire il programma, bisognerà identificare le librerie usate, in modo da copiarle nella directory dell'eseguibile.

Per Linux e Windows, sulla carta, è più facile:

Sul Mac, il processo di compilazione, crea già il file con estensione .app; ma di default non funzionerà sugli altri Mac.

Questo perchè le librerie non vengono copiate di default.

Per farlo dobbiamo usare macdeployqt, un programma distribuito con l'SDK.

Quello che fa è copiare le librerie dentro il file .app creato dalla compilazione.

Per farvi capire meglio, compilate il programma (meglio in release a questo punto) e ispezionate il contenuto del file .app.

A questo punto identificate il percorso di installazione di Qt, ed eseguite questo comando (io ho installato tutto sotto la directory Applicazioni):

$ cd /Applications/Qt/5.5/clang_64/bin/
$ ./macdeployqt /path/to/PROGRAMMA.app

Finita la procedura, ispezionate di nuovo il contenuto.

Adesso il file è più grande, in termini di MB, e contiene altre directory.

Dovreste essere in grado di usare il programma anche sugli altri Mac!

Enjoy!

(grazie al forum di HTML.it per la dritta)