Home / Sistemi operativi & mobile / Apple / Estrarre e modificare le icone in Mac OS X
Mattepuffo

Estrarre e modificare le icone in Mac OS X

Estrarre e modificare le icone in Mac OS X

Uno dei pregi di Mac OS X è sicuramente il look and feel molto curato.

Forse a volte anche troppo...

Uno dei lavori migliori è fatto sicuramente sulle icone delle applicazioni, che hanno uno risoluzione scalabile di 1024x1024, in modo da poter essere adattate anche a dispositivi mobile come l'iPad.

Oggi vediamo come estrarre e modificare le icone per le app.

ESTRARRE LE ICONE

Andate in Applicazioni, selezionate la app e cliccate su MELA + I per ottenere le informazioni sulla app.

Nel pannello che si apre, andate alla sezione Preview, cliccate sull'icona e premete CMD + C per copiarla.

A questo punto aprite Anteprima e poi File -> Nuovo da Appunti.

Questo aprirà l'immagine che avete copiato prima.

A questo punto potete esportarla come più vi piace; come formato sarebbe consigliato il PNG.

MODIFICARE LE ICONE

Selezionate l'icona che avete salvato (che potreste anche aver scaricato dal web).

Selezionate la app alla quale volete cambiare l'icona, CMD + I per aprire il pannello delle info.

Cliccate sull'icona della sezione Preview e poi CMD + V per incollare.

In qualsiasi caso, per una questione di compatibilità stilistica, sarebbe meglio che la dimensione sia 1024x1024.

Per tornare all'icona precedente dovrebbe bastare cliccare l'icona e premere BACKSPACE.

Enjoy!