Home / News / News / Non toccatemi PHP!
Mattepuffo

Non toccatemi PHP!

Non toccatemi PHP!

Oggi voglio esporvi la mie personale teoria su PHP, linguaggio che uso tutti i giorni e del quale non farei mai a meno!

Ma in giro molti lo snobbano e lo shifano, e penso che sia una bella esagerazione.

Come tutti i linguaggi, anche PHP ha i suoi pro e contro; e di certo non è perfetto.

Ma andiamo a vedere quali sono le maggiori critiche che gli vengono mosse:

  • lento rispetto ad altri linguaggi interpretati e compilati
  • inconsistente e caotico

Vi dico la mia su entrambi i punti.

Per quanto riguarda la lentezza, un giorno ho deciso di scrivere lo stesso sito web fatto in Asp.NET / C# anche in PHP.

Il sito aveva migliaia di recordi in db SQL Server (che in teoria dovrebbe avvantaggiare Asp.NET), e prevedeva anche l'upload i immagini e video.

Bene, sinceramente non ho riscontrato una maggiore lentezza in PHP; anzi più il contrario!

Asp.NET vinceva soprattutto per le operazioni di upload, ma per il resto non trovavo differenze.

A questo mi è stato risposto che la differenza si nota nel caso di db con milioni di record; ma scusate Facebook allora??

"Eh ma Facebook ha una versione di PHP alleggerita e rifatta da loro, che è più performante."

E qui casca l'asino!

Chi ha db di quelle dimensioni, e genere un traffico del genere, ha anche le possibilità economiche da investire in certi progetti.

E quindi, a mio modo di vedere, il problema non si pone neanche!

Finchè parliamo di blog o siti e-commerce, per me vanno bene tutti.

Quando la complessità sale mostruosamente, si ha che fare con aziende che posso permettersi certe ottimizzazioni, e quindi anche qui nessun problema.

Anzi, almeno PHP ti permette di apportare modifiche al codice sergente e di modificarlo secondo le proprio esigenze, cosa che non puoi fare con altri linguaggi.

Se poi lo paragoniamo ad altri linguaggi come Python, bhe devo ammettere che Django è strepitoso e PHP non ha nulla del genere.

Ma se hai un servizio di hosting base, Django te lo dai tra i denti!

Così come Ruby on rails.......

E per quanto riguarda la velocità, bhe vale lo stesso discorso sopra; non noto tutte queste differenze con Python o Ruby.

--------------------------

Per quanto riguarda il secondo punto, ammetto che PHP soffre di qualche "problematica" del tipo:

  • OOP inconsistente, sembra quasi buttata la
  • permette di fare porcherie che a lungo andare possono creare molto caos, soprattutto in progetti grandi

Però c'è anche da dire che lo sviluppo prosegue incessantemente, e che ultimamente sono state apportate parecchie migliorie; ciò dovuto anche al fatto che è molto usato.

Inoltre possiamo sempre avvalerci di framework per tenere il codice più pulito e ordinato.

E poi ovviamente molto dipende dall'utente, di come decide di sviluppare un progetto; se lo si fa con la testa, si possono anche fare porcherie, perchè anche quelle saranno ordinate!!

E poi parliamoci chiaro, quante volte siamo stati salvati da questa cosa quando abbiamo dovuto fare una cosa molto di fretta???

L'importante è che, una volta finito il programma fatto di fretta e furia, si metta un pò in ordine (o almeno è così che faccio io quando mi capita, e non faccio uso di framework).

--------------------------

In sostanza, PHP ha i suoi difetti come ogni linguaggio, ma anche vari pregi!

E dichiarare PHP un linguaggio schifoso o usato solo perchè tutti lo usano, mi pare molto esagerato!

Poi io non sono un ingegnere e quindi potrei aver detto varie scemenze, però alla fine non toccatemi PHP!! laughing