Home / Programmazione / HTML - CSS / CSS Framework: una rapida occhiata
Mattepuffo

CSS Framework: una rapida occhiata

CSS Framework: una rapida occhiata

NEWS: 27/12/2015

Ovviamente con questo articolo non voglio coprire tutti i framework esistenti, ma solo quelli che ho provato.

Vi propongo una mia personale classifica, dal più gradito, in base a diversi punti.

Cominciamo.

TWITTER BOOTSTRAP

Testato ed usato in produzione sia nella versione 2 che nella 3.

Lo trovo il migliore per molti motivi:

  • completo, anche di componenti da usare con Javascript (l'unica cosa che non mi piace e non uso è il carousel)
  • grafica pulita e leggera
  • abbastanza semplice da usare
  • anche se completo non è pesante
  • disponibile anche attraverso i CDN (io amo CDN e affini)
  • ottima documentazione
  • tantissimi tutorial
  • piento di add-on e plugin in giro per il web
  • il responsive funziona bene
  • attraverso Bootstrap Magic è possibile creare versioni personalizzate del CSS

Gode, ovviamente, anche del fatto di essere stato uno dei primi, e di essere "sponsorizzato" da Twitter.

Ma è di sicuro da tenere in considerazione.

ZURB FOUNDATION

Testato sia nelle versioni 3, 4, 5 e 6.

Segue la scia del primo; gli è secondo solo perchè gli è secondo su praticamente tutti i punti esposti sopra.

Se dovessi fare un paragone punto per punto:

  • meno completo di componenti (anche qui il carousel non mi piace)
  • grafica pulita e leggera (come sopra)
  • abbastanza semplice da usare (come sopra)
  • l'ho trovato leggermente più pesante in caso di uso spinto
  • non disponibile attraverso CDN (o almeno io non l'ho trovato)
  • buona documentazione, ma più scarna
  • meno tutorial
  • meno add-on e plugin
  • il responsive mi ha dato qualche problemino in più
  • non ha uno Skin Builer

Ma è comunque un ottimo framework, usato senza problemi su un sito web completo.

E sto seriamente prendendo in considerazione di farci un e-commerce intero (anche per non usare sempre il primo e non fare siti tutti uguali sealed).

Inoltre la versione 6 porta tantissime novità.

Staremo a vedere la versione se la versione 4 di Twitter Bootstrap sapà fare di meglio!

W3.CSS (news)

L'ho testato perchè incuriosito dal fatto che sia stato creato dalla W3 schools.

Ed ho fatto bene a testarlo, in quanto non è per niente male.

La parte relativa al CSS è abbastanza completa.

Non ha tutte le funzionalità dei primi due; ma si può comunque usare script di terze parti.

La grafica ricorda un pò il material design; solo che, rispetto ad alcuni framework specifici, è di iscuro più leggero.

Lo sto usando per un mio progetto, e mi ci sto trovando bene; devo ancora approfondire alcune cose, ma ve lo consiglio!

KUBE

Non è all'altezza degli altri due, e lo dimostra già il fatto che l'unica cosa da includere è un solo CSS.

Ma la grafica è davvero pulita e leggera, e a dirla tutta è la grafica che preferisco tra tutte!

Se siete alla ricerca di un CSS responsive per integrare quello che vi serve, questa è la scelta giusta!

Da qualche tempo è uscita la versione 5, che porta diverse novità.

Un motivo in più provarlo!

YAML

All'inizio ero entusiasta:

  • molto semplice da usare
  • grafica completamente diversa dagli altri
  • vari esempi nel sito
  • buona documentazione
  • anche diversi add-on

Ma la magia è finita presto.

Prima di tutto proprio per la grafica: mi ha stuccato abbastanza velocemente, più che altro perchè sa un pò di vecchio (a meno che non la modifichi tutta ovviamente, ma questo non lo prendo in considerazione per nessuno).

Poi il responsive mi ha dato qualche problema, e non è da sottovalutare questo punto!

Le basi sono ottime, gli manca quel quid per arrivare tra i grandi!

PURE

Sinceramente non sono riuscito ad inquadrarlo:

  • la grafica non è male
  • il tutto è molto leggero, in quanto è praticamente solo CSS
  • ha layout per il responsive
  • è basato su YUI (il che è tutto dire, in positivo)

Ma nel complesso non mi piace.

Tanto che lo avevo usato per un progetto, e alla fine l'ho mollato per Foundation.

Sarà anche mi serviva di più di solo CSS, ma a questo punto preferisco Kube tutta la vita.

Una nota positiva è lo Skin Builder, non molto semplice da usare però.

 

Ovviamente questa NON vuole essere guida totale, ma solo un racconto sulle mie esperienze.

Nessuno di questi framework è da scartare a priori, e ognuno ha i suoi punti di forza, e io non voglio assolutamente denigrare l'ottimo lavoro fatto da questi team.

Per me sono tutti promossi, e basta anche dare un'occhiata ai vari showcases per capire la bontà dei progetti!

Ovviamente dipende anche da quello che volete e da quanto volete sbatterci la testa.

Alcuni siti hanno talmente modificato gli stili che non sembrano neanche loro; in pratica sfruttano le basi e poi modificano la grafica.

Ecco perchè avere uno Skin Builder è un punto a favore.

Detto ciò spero li proviate tutti, e spero soprattuto in qualche altro suggerimento!!

Ciao!!