Home / Sistemi operativi & mobile / Linux / Integrare WhatsApp in Pidgin
Mattepuffo

Integrare WhatsApp in Pidgin

Integrare WhatsApp in Pidgin

WhatsApp è stata una vera e propria rivoluzione!

Ma c'è qualcosa che ancora manca, e che tutti richiedono: l'integrazione con un pc desktop.

In verità un client lo stanno sviluppando, ma solo per Windows e da quanto ho capito, anche abbastanza a rilento.

Qui vediamo come integrarlo con Pidgin, un client di messaggistica universale.

Tutto questo anche grazie a whatsapp-purple, un progetto in fase di sviluppo, ma che sembra funzionare già abbastanza bene.

Prima di tutto dobbiamo installare Pidgin:

# aptitude install pidgin

Il programma è presente in praticamente qualsiasi distro.

Poi dobbiamo installare whatsapp-purple, scaricando la versione che ci interessa:

Dopo averlo scaricato, doppio-click e continuiamo l'installazione (sono file .deb, quindi eseguibili per Debian e derivate).

A questo punto dovremmo inserire lo usarname (che è il nostro numero di cellulare) e la password fornita da WhatsApp (come al solito insomma).

Solo che per questo passaggio dobbiamo avere il tool WART per Windows, che possiamo usare su Linux attraverso Mono:

# aptitude install libmono-system-core4.0-cil libmono-system-windows-forms4.0-cil mono-runtime

Scarichiamo WART:

$ cd
$ wget https://github.com/shirioko/WART/raw/master/WART-1.5.3.0.exe
$ mono WART-1.5.3.0.exe ui

Con questi comandi lo scarichiamo nella nostra home, e poi lo eseguiamo.

Qui inseriamo il nostro numero, mettendo il prefisso (ad esempio 393327861234) e clicchiamo su Request code.

Ci arriverà il nostro codice tramite SMS; inseriamo il codice nel campo Code e clicchiamo su Confirm code.

Dovremmo finalmente ricevere la password da inserire in Pidgin.

Ciao!!