Home / Sistemi operativi & mobile / Linux / Creare e convertire immagini WebP con Linux
Mattepuffo

Creare e convertire immagini WebP con Linux

Creare e convertire immagini WebP con Linux

WebP è un nuovo formato di immagini creato da Google; tra le sue caratteristiche troviamo la possibilità di comprimere le immagini tenendo comunque una buona qualità, in teoria più alta del classico JPEG.

Ad oggi però questo formato non è ancora molto usato, e può capitare quindi di dover convertire una immagine WebP in un formato maggiormente supportato.

Per farlo dobbiamo installare prima di tutto una libreria apposita:

# aptitude install libwebp4 // UBUNTU e MINT
# pacman -Sy libwebp // ARCHLINUX

A questo punto spostiamoci con il terminale nella directory dove risiede l'immagine.

Possiamo usare il comando dwebp per decomprimere un WebP in un file immagine:

$ dwebp img.webp -ppm -o img.ppm

I formati supportati sono: PPM, PAM, PGM e YUV.

A questo abbiamo un file PPM che è supportato da diversi programmi, tipo Gimp, e possiamo farci quello che vogliamo.

Se invece vogliamo fare l'operazione contraria possiamo usare cwebp:

$ cwebp img.png -q 60 -o img.webp

Dove con il parametro -q indichiamo il livello di compressione.

Controllate le man page per ulteriori info.

Enjoy!!